Dove trovare Sony Play Station 5: Sony toglie le speranze…

Redazione Web10 Maggio 2021
La consolle videogiochi Sony Play Station 5 con il suo controller

Se vi state chiedendo dove trovare Sony Play Station 5, purtroppo ci sono pessime notizie per chi è in attesa ormai da tempo della propria consolle, per godere al meglio dei più recenti videogiochi.

Più di uno sviluppatore di videogiochi ha lamentato la situazione abbastanza disastrosa, per cui le consolle di videogiochi più famose al mondo, compresa la Play Station 5, sono pressoché introvabili sul mercato dal giorno del loro lancio.

Una condizione che vede accumunate in una situazione simile sia Play Station 5 che Xbox Series X|S, per cui le vendite ridotte delle consolle causano anche una contrazione del mercato dei videogiochi.

Se pensate che dal lancio della Sony Play Station 5 la situazione scorte sia migliorata, purtroppo abbiamo l’arduo compito di smentirvi e di spegnere le vostre giuste aspettative.

Sony ammette che ci sono problemi di ripopolamento di Play Station 5 e che sapere dove trovare la consolle di videogiochi più attesa sia praticamente impossibile.

Inoltre, come segnalato da Bloomberg in una recente riunione con gli investitori, il Chief Financial Officer di Sony Hiroki Totoki ha affermato che questa problematica potrebbe continuare fino al 2022.

Sony Play Station 5 con controller
La nuova Play Station 5 con il nuovo controller wireless

Perché non si trova Play Station 5: mancanza di scorte

Il motivo dei problemi riscontrati dai potenziali acquirenti di Play Station 5 non dipende solo dalle capacità produttive di Sony Interactive Entertainment.

Da parecchi mesi, infatti, tutta l’industria elettronica soffre di una carenza di semiconduttori, che ovviamente vanno ad impattare anche la produzione della consolle di videogiochi di Sony.

Diversi analisti hanno riferito che la stessa Sony ha confermato che sta lottando per tenere il passo con la domanda di Play Station 5 e che per questo ha bisogno di migliorare la produzione il prima possibile: l’obiettivo è quello di produrre più consolle di videogiochi per rifornire gli scaffali dei negozi di tutto il mondo.

Potrebbe essere necessaria un’azione più drastica per alleviare i vincoli di approvvigionamento.

L’obiettivo di Sony per Play Station 5

Nonostante la mancanza di scorte, Sony può comunque considerarsi soddisfatta, sia per le vendite di hardware che di videogiochi.

Il CFO del produttore di tecnologia giapponese, infatti, ha ribadito che la società ha già comunque venduto quasi 8 milioni di consolle Play Station 5 dal lancio alla fine del 2020 e punta a venderne quasi 15 milioni entro aprile 2022.

Questo dato è molto lontano rispetto al dato riguardante la PlayStation 4, ancora oggi in commercio, che ha venduto quasi 116 milioni di consolle dal lancio nel 2013: Sony è in ogni caso fiduciosa che le funzionalità di questa nuova generazione della Play Station la aiuteranno a superare tale cifra prima del 2028.

Il nuovo hardware di Play Station 5 permetterà di realizzare videogiochi con qualità grafica superiore e con un tempo di caricamento più contenuto.

Le parole attribuite ad un dirigente Sony non compaiono in alcun comunicato ufficiale, per cui potrebbe essere qualche spiraglio per poter scoprire dove trovare Play Station 5.