Smart Mobility

Tippy, soluzione italiana per il dispositivo anti-abbandono in auto

Tippy è un dispositivo che si applica al seggiolino esistente ed è la risposta tutta italiana all’obbligo del dispositivo anti-abbandono in auto per i bimbi inferiori ai 4 anni.

Ci sono molte ragioni per cui Tippy è interessante, a partire dal fatto che è compatibile con qualunque tipo di seggiolino in auto.

Si installa nel giro di pochi minuti ed è facilissimo da usare, con una batteria che dura quanto l’obbligo di utilizzo a bordo, ovvero 4 anni.

dispositivo anti-abbandono

L’obbligo del dispositivo anti-abbandono: non ci sono ancora certezze

Quella dell’obbligo per il dispositivo anti-abbandono è stata una vicenda tutta italiana; abbiamo impiegato un tempo infinito per prendere una decisione che oltre ad essere di buon senso non ha controindicazioni particolari.

Eppure, nonostante questo, ad oggi non esistono ancora certezze assolute, perché la legge approvata ad ottobre 2018 è stata di fatto respinta dall’unione europea, per alcuni difetti di tipo tecnico ed il decreto è stato in pratica riscritto da zero nel 2019.

Il decreto è stato firmato il primo ottobre scorso, ma l’obbligo entrerà in vigore solo dal febbraio 2020.

A quel punto ci saranno voluti 1 anni e 4 mesi per l’entrata in vigore di una legge per la salvaguardia dei più piccoli.

Il problema non è di poco conto, perché se è vero che il numero di casi di questo tipo è molto basso nella sola Italia, basta allargare il cerchio e guardare (ad esempio) ai numeri degli Stati Uniti per rimanere sbalorditi e impressionati.

Cosa è Tippy e come funziona

Tippy è la soluzione “made in Italy” dell’azienda Digicom che risponde ai requisiti di legge. Ad onor del vero dobbiamo dire che al momento non ci sono ancora certezze assolute su quali dispositivi saranno ammessi all’uso, ma Tippy dovrebbe rispondere a tutti i requisiti richiesti.

Parliamo di un “materassino”, che viene installato sul seggiolino esistente e che rileva la pressione per la presenza del bimbo.

Quando il telefono si allontana, se il bimbo è ancora seduto, viene immediatamente diramato un segnale al telefono connesso e se dopo qualche minuto non c’è stato intervento vengono diramati messaggi ai numeri di emergenza inseriti nella app.

Tippy ha una copertura completamente sfoderabile e lavabile, che si mette e si toglie nel giro di un attimo.

dispositivo anti-abbandono

Come si installa il dispositivo anti-abbandono Tippy

Tippy si installa partendo dalla app, che si trova sia su iOS che su Android. Appena scaricata, vi viene chiesta la registrazione di un account.

Una volta registrato l’account e confermato il proprio indirizzo, sarà possibile registrare il proprio seggiolino, scansando il codice che si trova sul libretto di istruzioni.

A quel punto sarà possibile aggiungere i numeri di emergenza a cui mandare le comunicazioni di emergenza e il seggiolino sarà pronto per l’uso.

Quando il nanetto è seduto sul suo seggiolino, la app rileverà la presenza.

Quando invece non c’è nessuno sul sedile, la app rileva la mancanza di peso e non emette alcun messaggio.

Se invece si esce dalla macchina, quando ancora il bimbo è seduto, appena si perde la connessione bluetooth il sistema dirama notifiche al telefonino e in caso di mancata risposta di chi usa il telefono, partono gli allarmi anche ai numeri memorizzati.

Quanto costa Tippy

Se cercate su Amazon, potete trovare Tippy al costo di 59 euro, basta CLICCARE QUI. Il sistema è semplice da usare, si adatta a tutti i seggiolini in commercio e ha una batteria che funziona per 4 anni con una media di due ore al giorno di utilizzo.

(PS: i clienti Helvetia Assicurazioni che sottoscrivono polizza Helvetia Guida Sicura ricevono Tippy in omaggio)

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.

Questo sito usa dei cookie per la navigazione. Se entri, diamo per scontato che tu voglia accettare! Accetto Scopri di più