Mister Gadget®
Mister Gadget Stories Podcast

Storie di startup: Spiiky, app per il risparmio Made in Mo

In questa puntata del podcast sono pronto a raccontarvi la storia di un’applicazione che definisco made in Mo, ovvero costruita a Modena, si chiama Spiiky.

Ne parliamo con l’amministratore e uno dei fondatori della società, Matteo Manelli, ripercorrere insieme a me il percorso che ha portato fino ad oggi, quando l’applicazione per il risparmio al 100% made in Italy si prepara ad allargare i propri confini al resto del territorio nazionale e guarda anche all’orizzonte internazionale.

Spiiky, una pmi innovativa modenese, fondata da 4 giovani, ha sviluppato una piattaforma che mette in contatto i negozi di città e gli e-commerce con i consumatori, permettendo alle famiglie di risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.

Spiiky funziona come un social network del risparmio e ha lanciato la scorsa settimana una campagna di crowdfunding su Mamacrowd per finanziare l’espansione a livello nazionale: la piattaforma infatti è nata e cresciuta in Emilia Romagna dove oggi è leader di mercato con oltre 12mila esercenti affiliati e 300mila utenti iscritti al servizio ( su un totale di 15.000 esercenti e 500.000 in tutta Italia).

Spiiky

Spiiky punta a raccogliere da un minimo di €250mila euro a un massimo di €400mila entro l’8 dicembre: i capitali raccolti saranno utilizzati per rafforzare l’area vendite e quella marketing e implementare ulteriormente la piattaforma proprietaria, sviluppata interamente da uno dei quattro founder, in vista dell’inserimento di nuove funzioni.

Dal lancio a Modena nel 2014 Spiiky è cresciuta in maniera esponenziale grazie a un modello di business snello e scalabile in grado di far incontrare le esigenze di risparmio dei consumatori e la crescita delle aziende affiliate

Il fatturato di Spiiky è passato da 500mila euro nel 2018, a 2,1 milioni di euro nel 2019 fino alla proiezione di 3 milioni di euro nel 2020, con EBITDA positivo nonostante l’emergenza Coronavirus che ha tenuto chiusi molti degli esercizi commerciali del territorio. 

Il mercato del risparmio è in forte crescita, soprattutto dopo l’emergenza Coronavirus: la variabile prezzo incide sulla decisione di acquisto di un consumatore su due e la quasi totalità di chi fa acquisti online dichiara di fare comparazioni di prezzo prima di arrivare in cassa.

Questi articoli potrebbero piacerti!

Xtribe, la startup italiana che si quota in USA

Mister Gadget Team

Cuffie e auricolari, i prodotti Plantronics per Natale

Mister Gadget Team

Galaxy Note 10: perché sì e perché no

Mister Gadget Team

Lascia un commento

* Usando questo modulo accetti la conservazione dei dati e la loro elaborazione secondo le regole imposte dal GDPR

Questo sito usa dei cookie per la navigazione. Se entri, diamo per scontato che tu voglia accettare! Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy