Altre Storie News Rumors

Samsung twitta da iPhone per l’evento di Galaxy S21

Ci sono dei giorni in cui vorresti non esserti alzato dal letto, perché uno che dorme non fa come Samsung che Twitta da iPhone per l’evento di Galaxy S21.

Questa notizia sta facendo il giro del mondo molto velocemente, perché è una di quelle figure che si vorrebbero evitare a tutti costi ma come abbiamo detto più volte Shit happens.

Samsung twitta da iPhone

Ovviamente, il tweet e nel frattempo è svanito nel nulla, ma ogni volta che qualcosa viene messo sulla rete poi diventa di tutti e le conseguenze possono essere imprevedibili.

L’incidente è capitato ieri nel corso del pomeriggio, con orario americano, quando l’account USA di Samsung ha pubblicato una delle tantissime comunicazioni che sono state emesse in questi giorni in vista dell’appuntamento del 14 gennaio.

Purtroppo alcune applicazioni mostrano quale strumento è stato utilizzato per la pubblicazione del tweet, per cui questo dettaglio non è sfuggito ai sensori della rete che sono lì solo ed esclusivamente ad attendere che qualcuno sbagli.

Samsung twitta da iPhone

Si dice spesso che errare è umano, Samsung entra nella lista dei casi diabolici, perché persevera in questo genere di errori: già nel 2018, l’azienda pubblicò un messaggio su Twitter dedicato al Galaxy Note 9, che fu scritto con un iPhone.

Realtà c’è una lunga storia legata a questo genere di situazioni, in Italia Fedez che era testimonial di Samsung è stato ritratto con un iPhone in pubblico, stessa cosa che è capitata ad una modella, Kate Upton, che era la testimonial del Galaxy note 10 e in realtà poi è stata ritratta con un iPhone di sua proprietà.

Tornando alla notte dei tempi, ci fu il caso clamoroso di Ellen DeGeneres che che fece agli Oscar, sponsorizzati da Samsung, una delle foto più famose della storia, salvo poi distribuirla con un iPhone.

Bisogna dire che hai capitato anche in altri contesti, quando BlackBerry è incappata nello stesso tipo di errore qualche anno fa, stessa sorte di Huawei, che ha twittato con Apple per HUAWEI Mate 10.

Di fatto, sorridiamo davanti a questo genere di eventi ben consapevoli che questo tipo di attività viene delegato a società esterne, i cui collaboratori probabilmente non hanno vincoli in questo senso.

Ricordo un evento qualche anno fa in cui la responsabile dell’ufficio stampa di un grande marchio cinese richiamava l’attenzione dei giornalisti presenti ad un evento agitando il suo iPhone nell’aria.

Aldilà del classico approccio della rete, pronto a censurare tutto e tutti, vi invito a seguire l’evento di oggi dedicato al Galaxy S 21, perché la nuova proposta di Samsung è semplicemente strepitosa.

E se Samsung twitta da iPhone forse è perché sta facendo qualche benchmark tra i prodotti sul mercato. Sono pronto per diventare il capo delle PR dell’azienda…

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.

Questo sito usa dei cookie per la navigazione. Se entri, diamo per scontato che tu voglia accettare! Accetto Scopri di più