News

Samsung Developer Conference: nuova interfaccia One UI e Bixby in italiano nel 2019

Alla Samsung Developer Conference di San Francisco, Samsung ha presentato oggi nuovi potenti strumenti di sviluppo per le sue piattaforme Bixby e SmartThings, oltre a nuove importanti esperienze in campo mobile con One UI e Infinity Flex Display.

Samsung Developer Conference

Per far sì che la vita connessa diventi una vera e propria realtà, Samsung sta rendendo più agevole per sviluppatori e partner la progettazione, il lancio e la scalabilità di nuove esperienze su milioni di dispositivi in tutto il mondo Samsung ha presentato oggi nuovi potenti strumenti di sviluppo per le sue piattaforme Bixby e SmartThings, oltre a nuove importanti esperienze in campo mobile con One UI e Infinity Flex Display.

Abbiamo raggiunto progressi significativi nell’AI e nell’IoT, che saranno cruciali per dare vita alla nostra visione di realtà connessa. I progressi compiuti in Bixby e SmartThings inaugurano un nuovo capitolo in cui prodotti e servizi di terze parti possono essere integrati nelle piattaforme AI e IoT su larga scala.

DJ Koh, Presidente e CEO della divisione IT & Mobile Communications di Samsung Electronics. 
nuova interfaccia One UI

Il display pieghevole offre le basi per un nuovo tipo di esperienza mobile. Siamo entusiasti di lavorare con gli sviluppatori su questa nuova piattaforma per creare nuovo valore per i nostri clienti. Non vediamo l’ora di vedere dove questa tecnologia e la collaborazione con gli sviluppatori potranno portarci.

Costruire una piattaforma di intelligenza scalabile

Bixby ha esordito come un’interfaccia intelligente, un modo semplice e pratico per usare la voce per interagire con il proprio telefono. Adesso si evolve in una piattaforma di intelligenza scalabile in grado di supportare i diversi prodotti e servizi nella vita di un consumatore. Alla Samsung Developer Conference 2018, Samsung ha svelato nuovi modi per gli sviluppatori di portare a più consumatori possibili un’esperienza di conversazione più personale, colloquiale e utile.

Per facilitare agli sviluppatori la scalabilità dei servizi basati su Bixby, Samsung introduce Bixby Developer Studio. La raccolta di strumenti fornisce un modo intuitivo per sviluppatori e partner di trasmettere l’intelligence a più servizi e dispositivi. Gli sviluppatori saranno così in grado di creare facilmente delle Bixby Capsule – funzionalità o servizi realizzati per Bixby – e renderli accessibili in modo agevole ai consumatori all’interno del Bixby Marketplace. Inoltre, la piattaforma consentirà agli sviluppatori di adattare facilmente le proprie capsule, da smartphone e televisori ad elettrodomestici e altri prodotti attraverso l’ecosistema Samsung.

Samsung è inoltre impegnata nella diffusione nei prossimi mesi di Bixby in cinque nuove lingue, tra cui inglese britannico, francese, tedesco, italiano e spagnolo.

Offrire uno stile di vita connesso per tutti

La visione della realtà connessa di Samsung è incentrata su un ecosistema IoT aperto che unisce il crescente numero di dispositivi collegati su un’unica piattaforma. Disponibile in più di 200 mercati in tutto il mondo, SmartThings offre un’esperienza connessa in un’unica app, per portare l’IoT oltre la casa intelligente, nella propria auto, in ufficio e ovunque ci troviamo.

Samsung sta rendendo più veloce e semplice per gli sviluppatori la connessione dei propri dispositivi e servizi alla piattaforma SmartThings, con una nuova suite di strumenti nel rinnovatoSmartThings Developer Workspace. Questi strumenti avanzati includono SmartThings Cloud Connector, SmartThings Device Kit e SmartThings Hub Connector. Gli sviluppatori possono anche progettare e lanciare sulla piattaforma, oltre a integrare facilmente i dispositivi Zigbee e Z-Wave.

Inoltre, il programma di certificazione aggiornato Works with SmartThings (WWST) offre agli sviluppatori l’accesso diretto alle risorse e agli esperti di SmartThings. WWST aiuta a garantire che i dispositivi e i servizi siano completamente ottimizzati per la piattaforma, in modo che i consumatori possano godere della migliore esperienza possibile.

Samsung introduce un nuovo e intuitivo design dell’interfaccia chiamato One UI. Il design pulito e minimale concentra i contenuti più rilevanti nella metà inferiore dello schermo, rendendo più naturali e comode tutte quelle operazioni che solitamente svolgiamo con una sola mano. L’esperienza è stata reingegnerizzata per ridurre il disordine e le distrazioni, consentendo all’utente di concentrarsi meglio e navigare rapidamente sul proprio telefono.

Esperienza utente pioneristica e innovazione nel display

Samsung continua a basarsi sul proprio retaggio di azienda che ridefinisce gli standard di categoria in termini di form-factor e di innovazione del display che ha aperto la strada a un nuovo e rivoluzionario smartphone pieghevole. Infinity Flex Display insieme a One UI offre un nuovo tipo di esperienza mobile che consente agli utenti di effettuare cose che prima non avrebbero potuto svolgere con un normale smartphone. Gli utenti ora possiedono il meglio di entrambi i mondi: uno smartphone compatto che si apre per rivelare uno schermo immersivo più ampio per il multitasking e la visualizzazione dei contenuti. L’esperienza dell’applicazione passa senza problemi dal display più piccolo al display più grande man mano che il dispositivo si apre. Inoltre, gli utenti possono navigare, guardare video, connettersi e fare multitasking senza perdere tempo, utilizzando contemporaneamente tre app attive sul display più grande.

Poiché Infinity Flex Display è la piattaforma di prossima generazione, Samsung invita gli sviluppatori a partecipare a questa esperienza sin dall’inizio. Lavorando in collaborazione con Google e la comunità di sviluppatori Android, Samsung ottimizzerà il potenziale di questo nuovo form factor per creare un’esperienza utente pieghevole ottimizzata.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.

Questo sito usa dei cookie per la navigazione. Se entri, diamo per scontato che tu voglia accettare! Accetto Scopri di più