Recensione auricolari bluetooth Urbanista Lisbon, un vero affare

Luca Viscardi29 Ottobre 2021
recensione urbanista lisbon

Con la recensione degli auricolari bluetooth Urbanista Lisbon, vi presentiamo una soluzione true wireless con un rapporto costo beneficio pazzesco.

Non è possibile paragonare questi auricolari a quelli molto più costosi che offrono molte più funzionalità, ma incrociando prezzo e funzioni di Urbanista Lisbon, siamo molto tranquilli nel dire che questo è veramente un ottimo affare.

auricolari bluetooth Urbanista Lisbon

Urbanista Lisbon sono minuscoli

In primo luogo bisogna notare la dimensione di questi auricolari Bluetooth che sono microscopici e vanno a scomparire letteralmente all’interno del padiglione auricolare.

È una soluzione che richiede qualche frazione di secondo in più quando li si indossa, rispetto ai prodotti open fit o in confronto a quelli un po’ più voluminosi, ma estremamente discreta.

Non tutti apprezzano questo genere di auricolari, che non hanno una riduzione automatica del rumore ma che oppongono una barriera fisica alle interferenze esterne: l’auricolare, quando posizionato sigilla il condotto auricolare impedendo ai rumori esterni di entrare fisicamente, senza alcun intervento elettronico.

Non ci sono all’interno della confezione accessori che aiutino ad adattarsi a forme diverse delle orecchie, quindi la dimensione del vostro padiglione auricolare influisce molto sul corretto funzionamento di questi auricolari.

In linea di massima, hanno comunque una misura che si adatta mediamente a tutti senza particolari problemi.

Anche la custodia è relativamente compatta, con un connettore USB C per la ricarica e un pulsante nella parte inferiore per il reset degli auricolari.

bluetooth Urbanista Lisbon

La qualità audio

Ancora una volta, prima di affrontare il tema della qualità audio, dobbiamo richiamarvi al fatto che gli auricolari di urbanista costano 49,90 €, una cifra molto competitiva, che quindi non permette di paragonare con alcuni mostri sacri del mercato come Beats, Jabra o Sony.

Un confronto diretto con questi dispositivi ovviamente risulterebbe negativo, ma se guardiamo invece alla fascia di mercato a cui appartengono, bisogna riconoscere che qualità audio di questi dispositivi pur essendo così piccoli, è davvero interessante.

La definizione dei bassi è discreta, così come buono è il volume massimo di riproduzione. Quattro spingete il volume verso il livello massimo, il suono tende a distorcere inesorabilmente.

I nuovi auricolari Urbanista Lisbon si adattano a coloro che amano ascoltare musica con volume medio, senza esagerare.

In chiamata, invece, l’audio della chiamata arriva un po’ “medioso” mentre la nostra voce viene percepita come se si stesse usando il vivavoce, con un rumore un po’ metallico che accompagna la conversazione. Possiamo valutare come discreto il risultato.

Recensione auricolari bluetooth Urbanista Lisbon

Come si usano Urbanista Lisbon

L’utilizzo degli auricolari Bluetooth urbanista Lisbon è molto semplice, perché come anticipato non ci sono software di accompagnamento che possano modificarne le funzioni, l’equalizzazione o l’utilizzo della parte sensibile al tocco.

Una volta inserite nell’orecchio si accendono, quindi si possono controllare attraverso l’aria sensibile al tocco, semplicemente imparando a memoria gli effetti dei tocchi multipli che sono disponibili.

Come anticipato, questi auricolari non offrono riduzione automatica del rumore, ma sono costruiti con un design tale da chiudere il canale auricolare e quindi impedire alle interferenze esterne di entrare.

Urbanista Lisbon

La batteria

L’autonomia dei piccoli auricolari di urbanista e probabilmente uno dei dettagli più curiosi, perché la singola carica dura addirittura nove ore, con l’autonomia residua della custodia si arriva a circa 25 o 27 ore di autonomia.

Per la ricarica ci vuole un tempo di poco superiore ai 60 minuti, per sapere a che punto siete nell’autonomia, circa 30 minuti prima che la batteria si esaurisca viene dato un avviso che chiede di ricaricarla.

La custodia degli auricolari

Recensione auricolari bluetooth Urbanista Lisbon, le conclusioni

E’ molto semplice sintetizzare la recensione degli auricolari bluetooth Urbanista Lisbon: la soluzione true wireless che viene offerta da questo marchio scandinavo rappresenta un ottimo equilibrio tra prezzo e qualità.

Dal mondo sconfinato delle produzioni cinesi arriva sicuramente una quantità industriale di prodotti con prezzi inferiori, ma difficilmente potrete trovare la qualità audio garantita da Urbanista.

Non abbiamo dubbi nell’esprimere un parere complessivamente positivo su questi auricolari.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover