LG G6, le prime impressioni

Luca Viscardi29 Marzo 2017

Sto usando da qualche ora il nuovo LG G6 e lo sto proiettando verso la sfida che si è appena aperta con Huawei P10 e con il segreto peggio custodito del mondo, il Samsung Galaxy S8, di cui oggi conosceremo ufficialmente i dettagli che in realtà sappiamo già.

Sto usando il P10 da un mese, proietto sul Galaxy S8 la mia generazione per il Galaxy S7 Edge, che è un telefono di una bellezza impressionante, anche a distanza di un anno è quasi imbarazzante la superiorità rispetto a qualunque altro Android. L’unico che tiene botta è il mitico OnePlus 3T, ma solo perché ha una combinazione prezzo/beneficio senza competizione, ma se guardiamo solo al design, anche in questo caso non c’è partita e Samsung vince a mani basse.

Partendo dall’assunto che il nuovo Galaxy S8 possa essere anche meglio, pur con qualche riserva, come si inserisce il nuovo LG G6 in questa competizione serrata?

Mentre cerco di formulare la risposta, impugno il G6 e lo “palpeggio” come non si dovrebbe mai fare se si è persone educate, per stimolare le percezioni, per verificarne la maneggevolezza, per percepire più che vedere e devo dire che secondo me sarà una sfida durissima.

In qualunque sfida lanciata al mercato, qualunque sia il proprio segmento di riferimento, c’è una domanda che i contendenti si devono fare: cosa ho io che gli altri non hanno? Perché un consumatore deve scegliere me anziché i miei concorrenti? Quale vantaggio offro ai miei utenti che gli altri non hanno?

Sono le domande che mi stanno girando nella testa e che sto lasciando rimbalzare senza fine, nel tentativo di trovare una risposta, o forse più di una, che mi possa dire quale sarà il futuro di questo nuovo LG G6. Forse il tempo necessario per trovare la risposta è una risposta in sé.

Ma sono davvero curioso di captare le reazioni del mercato. Basta uno schermo molto grande con una proporzione 18:9 a sedurre i potenziali clienti? La doppia fotocamera è un argomento valido per la vendita?

Non ho ancora le risposte, sto cominciando solo ora a maneggiare questo oggetto, come al solito mi prendo un po’ di tempo per avere tutte le risposte necessarie per formulare una valutazione completa e attendibile.

Ma sarei curioso di conoscere il vostro pensiero sui punti di forza che il G6 mette in campo.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover