Le prime impressioni su realme GT Neo 2, tanta sostanza con prezzo ok

Luca Viscardi15 Novembre 2021
realme GT Neo 2

In attesa della nostra recensione video completa, vi presentiamo le prime impressioni su realme GT Neo 2, uno smartphone molto interessante che offre molta sostanza ad un prezzo abbastanza competitivo.

Questa volta vorremmo partire proprio dalla fine, cioè dal prezzo, perché il nuovo smartphone realme arriva sul mercato in occasione del black Friday ad un prezzo speciale di 369 €, ma successivamente verrà proposto al prezzo pieno di 449 €.

L’unico dettaglio che ci lascia un po’ perplessi è proprio quello del prezzo, perché il modello GT, teoricamente superiore nelle sue caratteristiche tecniche, viene oggi venduto a 379 €, per cui sarà difficile per l’utente riuscire a cogliere il vantaggio del GT Neo 2.

prime impressioni su realme GT Neo 2

Un prodotto con cura da flagship

Sono molti gli elementi davvero interessanti che sono stati messi sotto il cofano di realme GT Neo 2, a partire da un processore molto interessante, lo snapdragon 870 della famiglia di qualcomm, accompagnato a soluzioni di ottimo livello come i moduli di memoria UFS 3.1.

Potrebbe sembrare un dato estremamente tecnico in realtà si traduce in modo molto semplice con una spiegazione immediata: questo tipo di moduli di memoria a una velocità di trasferimento dei dati superiore, con consumo di batteria inferiore nel compiere l’operazione. Questo tipo di particolari va a tutto vantaggio dell’autonomia che diventa ulteriormente interessante.

Da sempre gli smartphone realme sono fissati per un pubblico giovane, appassionato di videogiochi, ecco perché diventa importante la gestione della temperatura dei componenti. realme GT Neo 2 adotta un sistema di dissipazione del calore con due elementi distintivi, da un lato la piastra in acciaio che serve proprio per eliminare gli eccessi di calore, ma anche la pasta in polvere di diamante, che ha una capacità di raffreddamento superiore.

prime impressioni su realme GT Neo 2

Display di ottimo livello

Altro dettaglio da sottovalutare è la qualità del display che arriva ad un picco di luminosità molto altissimo, che permette di avere un’ottima eleggibilità anche alla luce diretta del sole, aspetto sempre importante per chi utilizza il cellulare anche in mobilità.

L’azienda promette anche una riproduzione dei colori molto accurata, insieme ad una frequenza di aggiornamento elevata perché sia garantita un’ottima fluidità.

A proposito di velocità, per chi deve giocare è importante e quella di risposta al tocco che è leader nel segmento di appartenenza del nuovo smartphone realme GT Neo 2.

Abbiamo provato la fotocamera in questi giorni e dobbiamo dire che si è comportata bene in tutti i contesti, anche con poca luce. Interessanti anche le soluzioni con i filtri dedicati ai giovani creatori digitali, per esprimersi al meglio sulle piattaforme social. Il sensore principale della fotocamera e da 64 megapixel, si accompagna ad un grandangolo da otto e un sensore macro da due, ma sapete che noi consideriamo un contorno di marketing tutto ciò che sta intorno al sensore principale, vero protagonista nell’uso quotidiano.

prime impressioni su realme GT Neo 2

Colori accattivanti, design nella norma

Ripetiamo spesso la nostra litania relativa al design degli smartphone e del mondo Android, perché ritmo con le diverse proposte delle case più disparate oggi abbiano il problema di assomigliarsi pericolosamente.

È difficile riuscire a riconoscere un prodotto dall’altro, soprattutto quando li si guarda dalla parte del display: fortunatamente realme GT Neo 2 può vantare una discreta originalità su le colorazioni posteriori, in particolare con il verde urbano, che da un lato ha una personalità molto forte, dall’altro si estingue sicuramente dalle proposte più banali.

In questi primi giorni abbiamo potuto apprezzare una batteria molto capiente, da 5000 mAh, sembra non scaricarsi mai e, quando lo fa, può comunque contare su un sistema di ricarica da 65 W permette di andare da zero a 100 in poco più di 30 minuti.

Abbiamo espresso qualche perplessità sul posizionamento di prezzo, troviamo che l’aspetto estetico non sia un trionfo di originalità, ma nell’uso quotidiano questo è uno smartphone che garantisce ottime soddisfazioni, perché rientra in quella vasta schiera di prodotti con un rapporto qualità prezzo di buon livello.

Abbiamo apprezzato maggiormente la proposta di realme GT master Edition, ma anche GT Neo 2 ha le sue ottime armi da giocare.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover