La miglior videocamera per esterno? D-Link Outdoor

Mister Gadget Team30 Dicembre 2020
miglior videocamera esterno-mistergadget-tech

Se il vostro obiettivo è trovare la miglior videocamera per esterno, per aggiungere sicurezza alla vostra casa, ho un suggerimento per voi, D-Link Outdoor.

La cosa più complicata relativa a questa videocamera di sicurezza è trovarne il nome ufficiale, perché sulla confezione è indicato: “D-Link Full HD Outdoor Wifi Spotlight Camera”, quello che in UK definirebbero “A Hell of a name”, mentre in basso, quasi nascosto, timidamente, sul fronte della confezione, appare il codice DCS-8627LH, che probabilmente è il vostro riferimento per una ricerca online.

Superato lo scoglio di comprendere il suo nome, possiamo tentare di scoprire come funziona, quali sono i suoi punti di forza e soprattutto quali sono le situazioni in cui è opportuno e vantaggioso utilizzarla.

miglior videocamera esterno-mistergadget-tech

Questa è una videocamera di sicurezza che funziona all’esterno grazie al collegamento Wi-Fi; è dotata anche di un potente faretto con una capacità di 400 lumen, in grado di illuminare una discreta area quando viene intercettato un movimento.

Questo modello a una certificazione IP 65, che permette di utilizzarlo anche all’esterno, esposto agli agenti atmosferici, ma è necessaria comunque l’alimentazione elettrica diretta, perché questa videocamera non è dotata di batteria.

Questo aspetto può rappresentare un problema, soprattutto per installazioni dove non sia facile reperire l’alimentazione elettrica: ci sono alternative sul mercato che funzionano con batterie di lunga durata, che richiedono una sola carica annuale. Noi in passato abbiamo provato i modelli di Arlo e anche quelli di Eufy.

Se per voi trovare un punto di illuminazione e quindi alimentare la videocamera non costituisce un problema questa è una soluzione perfetta, anche perché viene offerta ad un prezzo più che competitivo.

miglior videocamera esterno-mistergadget-tech

Aggiungo anche che questa videocamera offre un servizio supplementare grazie al faretto incorporato, che si accende quando viene intercettato un movimento.

Il sistema D-LInk DCS-8627LH si basa su un algoritmo di intelligenza artificiale, in grado di riconoscere le persone, gli animali e di intercettare il rumore di un vetro rotto: le notifiche di allarme vengono quindi attivate anche se un evento accade al di fuori dello spettro visivo della videocamera.

Ci sono diversi modi per memorizzare ciò che viene ripreso, sfruttando un servizio cloud, che richiede però un abbonamento supplementare, una scheda micro SD che si inserisce direttamente nella videocamera, oppure direttamente sul proprio smartphone.

Le immagini vengono catturate con una definizione di 1080 pixel con 30 frame al secondo, ottima rispetto a molti dei prodotti che sono in circolazione; come anticipato, quando viene captato un movimento si accende il faretto, ma può anche essere innescata una sirena incorporata da 100 db, che è in grado di spaventare gli intrusi, nel caso siano animali, ma anche di allertare eventuali malintenzionati, che possono immediatamente percepire il fatto che l’area sia protetta.

Come tutte le videocamere di nuova generazione, anche questa è in grado di vedere nel buio grazie, con la caratteristica particolare di questo modello nella capacità di produrre immagini a colori anche di notte.

A seconda di come viene configurata la videocamera stessa, è possibile ricevere notifiche in caso di movimento, piuttosto che di rumore molto alto captato dai sensori.

In particolare, quando viene captato il movimento si può scegliere se ricevere o meno una notifica, selezionando tra persone e animali.

Nel caso in cui la videocamera inoltri un messaggio di allerta, è possibile configurare delle azioni immediate che si possono intraprendere con un semplice link, come la chiamata ad un numero predefinito.

È anche possibile ascoltare l’audio in arrivo dalla videocamera e parlare attraverso l’altoparlante che la stessa videocamera contiene.

Un altro dettaglio molto interessante è relativo alla sicurezza, perché questo dispositivo supporta lo standard WPA3.

Vi segnalo infine un altro aspetto particolarmente importante, quello della compatibilità ONVIF, potete cioè gestire questa videocamera come se fosse un sistema di sicurezza tradizionale, visualizzandolo in tempo reale attraverso la piattaforma di gestione ONVIF.

miglior videocamera esterno-mistergadget-tech

I punti di forza

La resistenza all’esterno, la possibilità di sfruttare la connessione Wi-Fi, la qualità delle immagini catturate, la semplicità di configurazione sono senza dubbio i punti di forza principali.

Non posso dire che questa sia la miglior videocamera per esterno ma sicuramente rappresenta una delle offerte più interessanti per il rapporto qualità prezzo.

Ovviamente, il dispositivo è compatibile sia con iPhone che con Android, tutte le operazioni di configurazione e di gestione vengono fatte proprio utilizzando un telefono oppure un tablet.

Il sistema dialoga anche con gli assistenti vocali, per cui è possibile chiedere ad Alexa di mostrare le immagini catturate dalla videocamera anche nel televisore, quando si utilizzano una fire TV stick oppure quando sia un Amazon Echo con display.

I punti deboli

La necessità di alimentare la videocamera, che non è dotata di una batteria e quindi di autonomia anche quando non c’è energia elettrica rappresenta il punto debole principale, ma solo perché sul mercato, pur se ad un prezzo più alto, si trovano prodotti in grado di funzionare in modalità 100% wireless.

Altro elemento su cui non c’è molta chiarezza è la resistenza agli agenti atmosferici esterni, perché a quanto pare questo prodotto va installato sotto una tettoia e non direttamente esposto alla pioggia.

miglior videocamera esterno-mistergadget-tech

Conclusioni, disponibilità, prezzo, alternative

Come anticipato più volte in questa recensione, probabilmente non ci troviamo davanti alla migliore videocamera per esterno, ma sicuramente questa è una delle proposte più interessanti del mercato perché parliamo di un dispositivo molto completo con un prezzo davvero competitivo.

Potete trovare in Italia la videocamera D-Link DCS-8627LH nelle catene di elettronica, dove questo marchio è distribuito in modo davvero capillare, oppure potete optare per l’acquisto su Amazon, cliccando qui, ad un prezzo di 124 € circa.

Alternativa molto valida, ad un prezzo quasi da discount, è quella di EZVIZ, che si compra addirittura a 83 euro circa, cliccando qui.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover