iPhone 7 Plus ha autonomia migliore di S8+, ma la carica è lenta

Luca Viscardi5 Aprile 2017
iPhone 7 Plus ha autonomia migliore di S8+, ma la carica è lenta

Non si può avere tutto nella vita, credo sia un adagio che ogni tanto bisogna ricordare per vivere più sereni, anche quando il contesto in cui ci si muove è quello della tecnologia.

In questi giorni è tutto un confronto tra smartphone al top della gamma, per riuscire a capire quale possa  guadagnare la palma del migliore: peccato che la metà delle prove sia completamente demenziale, verificando se si riescono a piegare in una morsa, se resistono ad un auto che li calpesta, o se riescono a fare amicizia con il frullatore.

In mezzo alla fiera della prova idiota, ogni tanto arriva qualche confronto molto interessante, come quello che ho appena trovato su durata della batteria e tempo di ricarica.

A distanza di quasi un anno dalla sua uscita, iPhone 7 Plus rimane il prodotto più longevo, grazie ad una batteria che porta ad un risultato eccellente, addirittura 9 ore e 5 minuti di resistenza.

iPhone 7 Plus ha autonomia migliore di S8+, ma la carica è lenta

Come potete vedere, la prova di PhoneArena ha evidenziato come il Galaxy S7 Edge si difende ancora alla grande, con le sue 7 ore e 18 minuti.

Però c’è sempre un rovescio della medaglia, quello del tempo di ricarica, che a volte secondo me può essere altrettanto importante. Io trovo che questo dettaglio oggi possa supplire alla grande al problema della durata della batteria. Con pochi minuti di pitstop o agganciando per poco tempo un battery pack si possono affrontare giornate impegnative anche con i telefoni meno capienti, prediligendo la leggerezza e senza rinunciare al design.

In questo caso, invece, iPhone 7 Plus perde terreno, perché risulta il peggiore in assoluto, ma d’altro canto è quello che più verosimilmente si carica solo di notte.

iPhone 7 Plus ha autonomia migliore di S8+, ma la carica è lenta

La prova fatta da PhoneArena è stata realizzata con la stessa luminosità, 200 nits, lasciando i display in fullHD, nei casi in cui ci fosse una definizione di partenza superiore.

Interessante notare che il telefono con la carica più rapida è il OnePlus 3T, che si carica completamente in un’ora e 25 minuti, di pochissimo meno del bellissimo LG V20.

Dai, dai, dai, la sfida tra top del mercato è aperta, cosa altro vogliamo confrontare?!?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover