Confronto fotografico tra Huawei P10 e Google Pixel

Luca Viscardi15 Marzo 2017

Dopo la prima sfida con il Samsung Galaxy S7 edge, ecco un altro confronto fotografico tra Huawei P10 e Google Pixel, i due telefoni con la valutazione più alta del sito specializzato DxOMark.

Proprio qualche giorno fa gli esperti incaricati di fare i test sul P10 hanno assegnato un punteggio molto alto, ma di due punti inferiore a quello dello smartphone di Google.

Una premessa importante: ho scattato alcune delle foto del P10 con attiva la modalità “colori nitidi”, perché volevo verificare quanto quella opzione “spingesse” sui colori. Vi indico nella descrizione quali immagini sono realizzati con quella opzione e quali no.

Scatto Huawei P10

Scatto Huawei P10 (colori vividi)

Scatto Google Pixel

Scatto Google Pixel

In questa foto io preferisco di gran lunga il P10, che secondo me cattura meglio i dettagli, anche se si vede il doping dei colori, soprattutto se guardate il palazzo sulla sinistra.

Scatto Huawei P10 cruscotto

Scatto Huawei P10 cruscotto

Scatto Google Pixel Cruscotto

Scatto Google Pixel Cruscotto

Qui appare subito evidente, come venga gestito in modo diverso il fuoco nei due smartphone: il Pixel si comporta quasi come una DSLR, perché ha il fuoco sul display e sfuoca tutto quello che sta intorno, mentre il P10 mantiene il fuoco in area più estesa. Vi ricordo che uso le fotocamere in automatico, senza manipolazioni.

Scatto Huawei P10 pianta

Scatto Huawei P10 pianta

Scatto Google Pixel

Scatto Google Pixel

Vi metto due scatti diversi con le piante per vedere come sia profondamente diverso il trattamento del colore con la modalità “colori nitidi” sul P10. Qui sopra l’opzione non era attiva.

scatto google pixel

scatto google pixel

Scatto Huawei P10 (colori nitidi)

Scatto Huawei P10 (colori nitidi)

Qui l’effetto del doping dei colori è evidente sulle foglie, la comparazione è quasi impossibile.

Google Pixel

Google Pixel

scatto huawei P10 (colori nitidi)

scatto huawei P10 (colori nitidi)

Qui sopra il pixel manca completamente il fuoco ed è bizzarro, perché era appoggiato al tavolo. Sarei curioso di capire perché.

Scatto Google Pixel

Scatto Google Pixel

Huawei P10 (colori normali)

Huawei P10 (colori normali)

Qui il pixel tiene i colori più reali e veritieri rispetto al P10; non c’è l’opzione colori nitidi, ma lo scatto è dopato comunque.

Google Pixel Scatta G5 Plus

Google Pixel Scatta G5 Plus

Huawei P10 scatta G5 Plus

Huawei P10 scatta G5 Plus

Lascio a voi la valutazione, ma comincio a pensare che il mio Pixel possa avere qualche problema alla fotocamera, perché sembra non beccare mai il fuoco alla perfezione.

In questa immagine si coglie la differente apertura del sensore, che nel P10 cattura uno spazio più piccolo.

google pixel bike

google pixel bike

Huawei P10 Bike (colori vivi)

Huawei P10 Bike (colori vivi)

Qui potete essenzialmente notare quanto incida il doping colori di Huawei P10 in una normale immagine. Il colore della foto del Pixel è perfetto, identico all’originale. Fate voi le proporzioni.

Huawei P10 tea

Huawei P10 tea (colori vivi)

Google pixel tea

Google pixel tea

Anche in questo caso, Pixel con colori perfetti, potete fare proporzione con il doping di P10.

Avete materiale tra cui spulciare, così potete verificare se il primato di Pixel sia davvero così schiacciante. Io ho qualche perplessità che non vi nascondo…


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover