Mister Gadget®
Image default
Recensioni Smart Home

Recensione Nuki Smart Lock, addio chiavi

Sono felice di proporre finalmente la recensione Nuki Smart Lock, una soluzione per la smart home che permette di aprire e chiudere la porta di casa senza usare le chiavi.

Dico “finalmente” perché erano anni che aspettavo di adottare un dispositivo che mi permettesse di abbandonare uno degli oggetti che amo di meno della nostra vita quotidiana, le famigerate chiavi.

Quello che è ancora più bello, oltre all’entusiasmo di un salto verso il futuro, è che l’installazione di Nuki Smart Lock sia semplicissima, addirittura banale rispetto all’utilità del dispositivo.

Come sempre, cerco di inquadrare in modo molto semplice ciò di cui parliamo: Nuki Smart Lock è un accessorio per la casa, che si applica nella parte interna della porta di ingresso, in modo molto elementare, per gestirne l’apertura e chiusura.

Lo fa in modo ancora più semplice, perché non fa altro che far girare la chiave “tradizionale” dentro la serratura, nella direzione che verrà governata dall’applicazione con cui si gestisce la smart lock.

Come si installa Nuki Smart Lock

La procedura di installazione di Nuki Smart Lock è alla portata di chiunque, perché è di una semplicità quasi disarmante.

Nella confezione di vendita c’è tutto ciò che serve a partire dal bridge, che è il primo dettaglio fondamentale. Parliamo di un piccolo oggetto, poco più grande di un classico trasformatore elettrico, che va inserito in una presa di corrente e poi configurato per la connessione con la rete internet. Tutta la procedura è descritta nella app di Nuki e si risolve nel giro di pochissimo.

Una volta fatto questo, si passa alla Smart Lock. Il principio è incredibilmente semplice. Si installa la piastra contenuta nel box che si acquista: ce ne sono due, tra cui si sceglie a seconda della serratura di casa. E’ addirittura possibile fare un’installazione usando un nastro bi-adesivo, evitando di praticare fori sulla porta.

Applicata la piastra, bisogna inserire nella serratura la chiave, quindi agganciare il “blocco motore” ed il gioco è fatto.

La semplicità alla massima potenza. Nuki Smart Lock funziona con quattro batterie e avvisa quando la carica è bassa ed è arrivato il momento di sostituirle.

Come si usa Nuki Smart Lock

L’utilizzo di questo accessorio per la smart home forse è più semplice dell’installazione, perché basta seguire il processo di configurazione che si trova sulla app per poter mettere in pista l’ammazza chiavi.

Quando si è completata l’operazione, l’applicazione permette di aprire e chiudere la serratura, anche usando l’Apple Watch, semplicemente premendo un pulsante. Questo accessorio è compatibile anche con Apple HomeKit e quindi può controllare usando la voce sfruttando Siri in qualunque momento.

Non credo serva sottolineare che c’è piena compatibilità anche con l’assistente di Google e con Alexa di Amazon

Al primo ritorno a casa con i sacchetti della spesa in mano, evitare il solito rito di cercare le chiavi che non si trovano mai è davvero meraviglioso.

Nel mio caso, ho abbinato l’uso della serratura a quello dell’altro accessorio chiamato Opener, che permette di aprire il portone di casa in remoto, grazie al collegamento con il citofono tradizionale.

Adesso ho la possibilità di dare accesso, in caso di necessità ad altre persone senza bisogno di scambiare le chiavi.

Recensione Nuki Smart Lock

Questa soluzione potrebbe essere straordinariamente utile per chi ad esempio utilizza appartamenti per gli affitti brevi; tu, non è questo il momento in cui forse questa attività e al suo massimo storico, ma non può esserci il covid per sempre.

Di fatto, combinando questi due dispositivi, è possibile concedere l’accesso temporaneo ad un immobile senza bisogno di consegnare e poi ritirare le chiavi.

Nel caso invece di appartamenti di proprietà, è possibile fare la stessa cosa con persone che devono magari fare interventi di manutenzione, o parenti che devono svolgere particolari funzioni all’interno della casa.

Recensione Nuki Smart Lock, le conclusioni.

Dopo l’attesa lunghissima di una soluzione di questo genere, a maggior ragione per la semplicità di installazione e di utilizzo, la recensione Nuki Smart Lock non può che essere ricca di entusiasmo.

Questo accessorio non ha un costo irrisorio, perché il box che comprende serrature e bridge viene venduto a circa 269 €, la serratura da sola viene proposta al prezzo di 229 €.

Ci sono un paio di accessori interessanti da abbinare alla serratura smart, il primo è un telecomando, che alla semplice pressione del pulsante apre la serratura, il secondo invece è composto da una tastierina numerica, che permette di aprire la porta utilizzando un codice di sicurezza stabilito dall’utente.

Ci sono soluzioni in arrivo dalla Cina a prezzi inferiori, ma l’affidabilità e la sicurezza dei dati purtroppo non hanno particolari garanzie, preferisco una soluzione made in Europe di una società solida che risponde alle nostre regole in fatto di protezione dei dati, come Nuki.

Questi articoli potrebbero piacerti!

Recensione Huawei Gentle Monster Eyewear II

Mister Gadget Team

iPhone 5: un mese dopo

Mister Gadget Team

Recensione HP Sprocket Plus, per stampare dal telefono

Mister Gadget Team

3 commenti

Recensione Nuki Smart Lock, addio chiavi | The Digital Club 7 Novembre 2020 at 15:03

[…] Recensione Nuki Smart Lock, addio chiavi è una composizione originale di Mister […]

Rispondi
Luciano 9 Novembre 2020 at 9:28

Domanda ignorante ? ma in mancanza di connessione internet o corrente elettrica?

Rispondi
Mister Gadget Team 10 Novembre 2020 at 16:30

Si usa il bluetooth avvicinandosi, oppure semplicemente le chiavi!

Rispondi

Lascia un commento

* Usando questo modulo accetti la conservazione dei dati e la loro elaborazione secondo le regole imposte dal GDPR

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa dei cookie per la navigazione. Se entri, diamo per scontato che tu voglia accettare! Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy