Pagare senza contanti in spiaggia: l’estate dei pagamenti cashless di SumUp

Mister Gadget Team24 Giugno 2021

Dopo anni passati a cercare i soldi rovistando nel costume, forse è arrivato il momento di pagare senza contanti in spiaggia, grazie alle soluzioni di pagamento cashless di SumUp.

Di pagamenti senza contanti parliamo oggi con Laura Caprino, che è PR manager di SumUp, società fintech leader nel settore dei pagamenti digitali che ha reso più facile il pagamento cashless. con soluzioni che non prevedono canone, che permettono di stipulare un contratto direttamente online e prevedono l’uso di terminali che necessitano o meno di smartphone.

Le informazioni relative ai pagamenti elettronici ci dicono che il fenomeno è cresciuto addirittura del 29% rispetto allo scorso anno, si prevede un ulteriore crescita ora che la pandemia impone attenzione al contatto con le diverse superfici, ma anche grazie al nuovo standard per cui non è necessario inserire un Pin fino ad importo di 50 euro.

Aggiungiamo anche il cashback di Stato, oltre che la lotteria degli scontrini, attività che prevedono vantaggi per chi usa il pagamento elettronico senza contanti.

Tutti i dettagli che vi abbiamo elencato sono stati il presupposto per una crescita del pagamento elettronico senza contatto anche negli stabilimenti balneari, realtà che di solito erano poco inclini ad accettare questo tipo di pagamento.

SumUp Pagamenti senza contanti cashless
SumUp offre due tipi di terminali

Le scelte dei gestori di attività balneari si basano anche su dati di mercato molto interessanti secondo cui, ad esempio, i giovani tra i 15 e i 25 anni si aspettano di pagare senza contanti anche per importi molto piccoli.

L’adozione di sistemi di pagamento elettronico non è tema che può essere condizionato dalla disponibilità o meno di un gestore ad adottarlo, perché le abitudini ormai diffuse ci dicono che gli esercizi che continueranno a non disporre di pagamento elettronico sono destinati a finire fuori mercato.

Quando si parla di pagare senza contanti anche in spiaggia, si va anche nella direzione di semplificare la contabilità per gli esercenti stessi e questo, alla fine, rappresenta un risparmio di costi di gestione molto importante.

Una contabilità più semplice e un miglior servizio per i clienti rappresentano un mix a cui è difficile rinunciare. Il pagamento cashless è servito, anche in spiaggia.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover