Iliad sigla accordo anche con FiberCop, fibra sempre più vicina

Mister Gadget Team6 Settembre 2021

Buon inizio di settimana da Mister Gadget Daily, che oggi si concentra ancora una volta sul tema della fibra di Iliad, sempre più vicina.

Dopo quello con Openfiber, Iliad ha siglato un accordo con FiberCop di TIM, per una copertura ancora migliore della fibra, anche se ad oggi non è ancora noto quali possano essere le tariffe che l’operatore francese metterà in campo.

Non è l’unico tema di oggi, in attesa di una settimana molto intensa, con molte presentazioni in arrivo.

Trascrizione automatica del podcast

oggi partiamo da iliad ne abbiamo parlato nei giorni scorsi perché finalmente è stata introdotta la possibilità di cambiare il proprio piano tariffario se si è già clienti dell’operatore francese, ma adesso arriva notizia della firma ufficiale dell’accordo con FiberCop che segue l’accordo con OpenFiber e quindi vuol dire che sono ormai siamo pronti al lancio ufficiale commerciale del servizio di fibra ottica domestica

non sappiamo ancora quando avverrà; qualcuno dice entro la fine di quest’anno qualcun altro all’inizio del 2022, probabilmente i tempi saranno in realtà molto più stretti

questa sarà una settimana molto importante per i lanci di nuova tecnologia il 9 settembre in particolare aspettiamo diversi eventi il primo di vivo che dovrebbe lanciare x 70 x 70 pro e x70 pro Plus

Oltre a questo ci sarà un nuovo evento anche di realme, molto verosimilmente per la serie 9 e secondo alcune indiscrezioni ogni giorno potrebbe essere buono anche per il lancio dei nuovi pixel

A proposito di questo un dato fuoriuscito qualche giorno fa dalla stessa Google ha confermato che i nomi dei nuovi smartphone saranno pixel sei sei e pixel 6 pro

una curiosità che riguarda Linkedin: ha deciso di eliminare le sue storie; tutti i social network hanno proposto questa forma di espressione negli ultimi anni, evidentemente le storie non si sposavano con il mondo professionale di LinkedIn e verranno eliminate definitivamente

abbiamo parlato nelle settimane scorse di iPhone 13 e del tema del collegamento via satellite solo in emergenza, una possibilità che è stata paventata qualche giorno fa da alcuni esperti.

ora arriva una precisazione: il nuovo iPhone 13 potrà collegarsi in emergenza alla rete satellitare che si muove sulle orbite basse intorno alla terra, ma questo servizio sarà disponibile solo in alcuni paesi, ma non sappiamo ancora quali.

Infine una notizia che riguarda sempre il mondo di Apple: al momento del lancio sarà molto difficile trovare alcuni dei modelli di Apple Watch perché anche Apple paga la mancanza di processori

Per noi è tutto ci sentiamo domani, buona settimana