A Dubai arrivano i droni della pioggia

Mister Gadget Team2 Agosto 2021

Nel podcast Mister Gadget Daily di oggi vi raccontiamo di un nuovo progetto messo in campo a Dubai, dove verranno utilizzati dei droni per scaricare cariche elettrostatiche sulle nuvole al fine di stimolare la pioggia.

Questo è solo il primo dei moltissimi esperimenti in tema di controllo delle condizioni meteo che vengono messi in pista in medio oriente, nel tentativo di aumentare le precipitazioni e abbassare le temperature medie.

Nella podcast di oggi ci occupiamo anche di alcune anticipazioni che sono trapelate in queste ore, come sempre potete ascoltarlo nelle pagine di mister gadget, attraverso i vostri smart speaker, oppure con una delle molteplici applicazioni di Podcast.

Trascrizione automatica podcast

oggi vi parliamo di droni perché da Dubai arriva la notizia che per la prima volta verranno usati i cosidetti droni della pioggia ovvero oggetti volanti in grado di rilasciare scariche elettriche nelle nuvole per stimolare la pioggia e quindi abbassare le temperature estreme

non si sa ancora se questo sistema poi funzioni davvero, nelle prossime settimane ci saranno i primi test sperimentali per vedere se saremo in grado di generare la pioggia in zone calde come queste

si parla molto di Huawei in questi giorni un po’ perché è stato lanciato il nuovo smartphone P 50 in diversi modelli e oggi arriva la notizia che in realtà ci sarà una nuova versione che avrà il supporto anche alle 5G perché tutti i modelli presentati fino ad oggi invece funzionano solo con il 4G

Ieri c’è stato un attacco hacker alla regione Lazio, per questa ragione sono stati disattivati i sistemi e anche il portale della rete vaccinale, sono state sospese le prenotazioni delle vaccinazioni che sono riprese Poi alcune ore dopo

Ovviamente per il momento non si sa Da dove arrivi questo genere di attacco

si avvicina l’appuntamento con il lancio dei prodotti di Samsung del 11 di agosto Stiamo scoprendo praticamente tutto

ieri è uscito anche un video con il nuovo Galaxy Watch 4 classic: non è tanto il design del prodotto ad essere accattivante quanto il desiderio di scoprire che cosa c’è in questo sistema operativo realizzato da Samsung insieme a Google

A proposito di collaborazioni Facebook e Ray Ban stanno lavorando su un su un paio di occhiali Smart; sappiamo come sono andate le precedenti esperienze di Facebook quando ha cercato di fare dell’hardware, speriamo che questa volta possa andare un po’ meglio

una notizia ancora su Huawei che in Cina rilasciato un prodotto molto interessante per i bambini è un orologio che ha una eSIM all’interno e che quindi può funzionare anche senza smartphone.

molto interessante Speriamo possa arrivare anche in Italia. A domani


Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover