Whatsapp si userà per trasferire denaro, per ora in India

Luca Viscardi5 Aprile 2017

Quello dei micro pagamenti è un mercato molto florido ed è un segmento su cui molti stanno mettendo gli occhi: sistemi semplici per trasferire denaro, soprattutto tra privati, per le piccole necessità quotidiane.

In Italia abbiamo un servizio fantastico, Satispay, che combina il trasferimento di denaro tra privati con quello tra gli stessi privati e attività commerciali; forse ha il difetto di essere un po’ “tricky”, un po’ complicato, per l’attivazione, perché bisogna mandare documenti scansionati e attendere l’attivazione per qualche giorno, ma poi funziona davvero alla grande.

Ora anche WhatsApp si affaccia a questo tipo di servizi e dovrebbe farlo entro sei mesi, avviando la prima esperienza di questo tipo in India, dove già TrueCaller ha avviato lo stesso tipo di servizi qualche giorno fa, in collaborazione con una banca locale.

La società di messaggi istantanei di Facebook, con quasi un miliardo di utenti nel mondo, sta prendendo la cosa molto sul serio: uno dei suoi fondatori ha visitato l’India qualche giorno fa per aprire la strada al nuovo servizio, che sarà introdotto in stretta collaborazione con il ministero delle comunicazioni del paese.

Ovviamente, non è iniziativa isolata, perché Facebook ha già lanciato il pagamento attraverso Messenger da qualche mese nel mercato americano, ma è facile pensare che a breve sia su Messenger che successivamente su WhatsApp il trasferimento di denaro verrà reso disponibile anche in altre aree geografiche, compatibilmente con le disposizioni di legge locali.

Come sempre, attendiamoci un periodo di attesa lungo in Italia, dove la flessibilità sul tema è molto ridotta e la disponibilità a collaborare delle banche è praticamente assente: non abbiamo Android Pay, Samsung Pay forse arriverà entro la fine dell’anno, mentre Apple Pay ha annunciato l’imminente apertura del servizio, ma non c’è ancora una data certa e la lista delle banche aderenti è ancora molto limitata.

Voi siete pronti ad usare il denaro elettronico via app?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover