Whatsapp presto avrà i filtri fotografici

Luca Viscardi11 Maggio 2017
Whatsapp presto avrà i filtri fotografici

Uno dei desideri in cima alla lista delle mie volontà sarebbe quello di riuscire a capire le strategie di Mark Zuckerberg negli ultimi anni, perché al di là di acquisti costosissimi di piattaforme che comunque erano già di grande successo, tutte le idee prodotte dopo la grande intuizione di Facebook sono state sempre piuttosto bizzarre.

Sappiamo che da qualche tempo ha un unico obiettivo: offuscare Snap, ovvero la società che controlla Snapchat, anche se pare che su quel fronte i nemici di Zuckie riescano a farsi male anche da soli.

Nel tentativo di clonare tutto ciò che Snap ha inventato fino ad oggi ha messo le famigerate storie su tutte le piattaforme, compresa WhatsApp.

Su facebook non paiono riscontrare molto interesse, mentre su Instagram hanno immediatamente preso piede, ma è anche vero che gli utenti di Instagram spesso sono sovrapposti proprio a Snapchat: comportamenti, fascia d’età, stili di vita, sono spesso molto simili.

Per qualche misteriosa ragione, la banda di Zuckerberg sta tentando di trasformare anche WhatsApp in una sorta di Social Brand, che vorrebbe far vivere delle stesse dinamiche, con tutti gli strumenti tipici di quei canali: il prossimo passo in questa direzione pare essere l’adozione di filtri per le immagini, opzione che curiosamente non è ancora disponibile, che sarebbe in arrivo in una delle prossime release del software.

I filtri sarebbero disponibili nella fotocamera della app tanto per le foto da spedire nelle chat, quanto per quelle da inserire nello status, con la possibilità di applicarli a foto, video e GIF utilizzate dagli utenti.

Ma questa non è l’unica novità importante del mese, perché pare che sia finalmente in arrivo la revoca e il richiamo dei messaggi, la funzione più richiesta da coloro che tendono a scrivere messaggi di notte in momenti in opportuni, per poi pentirsi subito dopo aver schiacciato “Invia”.

Se è vero quanto anticipato, basterà essere tempestivi nell’accorgersi del proprio grossolano errore nello scrivere e per ritirare il messaggio inviato.

Il mondo, con questa nuova possibilità, sarà un posto migliore. 🙂


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover