Tutto sommato, un buon sanremo
News

Tutto sommato, un buon sanremo

Abbiamo consumato anche la seconda serata del festival, quella dei giovani, o meglio, la prima delle due con protagonisti i giovani.

Non guardo tanto al prodotto tv, quello é imbarazzante a prescindere, ma cerco di ascoltare con obiettività la proposta musicale e devo dire che quest’anno secondo me il livello medio é di gran lunga sopra la media degli ultimi festival.

Non mi piace lo show televisivo: un sacco di fuffa tra un disco e l’altro, testi imbarazzanti, scenette da tv bulgara. Uno spettacolo per vecchi, possibilmente un po’ rincoglioniti. Infastidisce anche mia mamma che ha più di 60 anni…

Ma con la musica ci siamo: patty pravo (con morgan), van de sfroos, modà, giusy ferreri, vecchioni, la crus, nathalie, gualazzi, solo alcuni dei numerosi interpreti che riproporremo sicuramente alla radio. Adesso bisogna solo eliminare l’antiquato dualismo tra vallette e i testi da deficienti. Poi possiamo considerare il festival quasi interessante.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.