Tutto sommato, un buon sanremo

Mister Gadget Team17 Febbraio 2011

Abbiamo consumato anche la seconda serata del festival, quella dei giovani, o meglio, la prima delle due con protagonisti i giovani.

Non guardo tanto al prodotto tv, quello é imbarazzante a prescindere, ma cerco di ascoltare con obiettività la proposta musicale e devo dire che quest’anno secondo me il livello medio é di gran lunga sopra la media degli ultimi festival.

Non mi piace lo show televisivo: un sacco di fuffa tra un disco e l’altro, testi imbarazzanti, scenette da tv bulgara. Uno spettacolo per vecchi, possibilmente un po’ rincoglioniti. Infastidisce anche mia mamma che ha più di 60 anni…

Ma con la musica ci siamo: patty pravo (con morgan), van de sfroos, modà, giusy ferreri, vecchioni, la crus, nathalie, gualazzi, solo alcuni dei numerosi interpreti che riproporremo sicuramente alla radio. Adesso bisogna solo eliminare l’antiquato dualismo tra vallette e i testi da deficienti. Poi possiamo considerare il festival quasi interessante.