Telefoni dall'aldilà: nokia N9
News

Telefoni dall’aldilà: nokia N9

Ci sarebbero mille frasi da usare per la presentazione di questa mattina. A volte ritornano. Laggiù qualcosa si muove. Voci dall’aldilà. E potremmo andare avanti all’infinito. In un momento che sembra quasi surreale intorno al mondo nokia, arriva la presentazione di un nuovo telefono ovvero l’N9.

Qualche settimana fa l’amministratore delegato di nokia ha parlato della sua azienda come di una piattaforma in fiamme, poi ha subito siglato un accordo con microsoft per lo sviluppo di nuovi terminali, di cui però vedremo il frutto solo nel 2012.

Nel frattempo girano voci incontrollate che riguardano il taglio dei vertici aziendali in Italia, i Nokia Point stanno chiudendo tutti, addirittura vengono chiusi gli stores on line in molti paesi. Sembra un po’ una situazione alla “si salvi chi può”. In questo contesto presentare un nuovo prodotto è segno di coraggio (o forse di incoscienza): il nuovo telefono si chiama N9 e segna l’esordio del nuovo sistema operativo Meego, che fu presentato circa un anno e mezzo fa.

Quali caratteristiche? Non ci sono pulsanti frontali, nessuno. Per tornare alla home page si “sfrega” un angolo dello schermo. Ci sono una fotocamera da 8 mpx, navigazione a bordo con i sistemi nokia ovi maps (ma ovi non esiste più), la predisposizione per la NFC (near field communication), ovvero per i pagamenti fatti avvicinando il telefonino ad appositi lettori.

La memoria sarà di 16 gb oppure di 64, quindi con una capacità di storage molto interessante. cosa dimentico rispetto alle cose che interessa sapere?!? Ah, già… Il prezzo. Non è stato comunicato. Il telefono arriverà nella seconda metà dell’anno. Sarà il primo luglio o il primo dicembre? Non è dato sapere.

Sono curioso di vedere come si comporta. Diciamo che non è il telefono per cui le masse faranno la coda fuori dai negozi. Anche perché i negozi nokia non esistono praticamente più, non saprebbero dove fare la coda.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.