Tasso adozione iOS 12: è su oltre il 50% dei dispositivi
App iOS App News

Tasso adozione iOS 12: è su oltre il 50% dei dispositivi

uscita iOS 12

Arrivano i primi dati sul tasso di adozione di iOS 12: dopo  23 giorni dal lancio, il 50% dei dispositivi in circolazione con il marchio di Apple era dotato della nuova versione del software.

Se restringiamo il calcolo ai dispositivi più recenti, la percentuale sale al 53%. Va fatto notare che un ulteriore 39% oggi ha a bordo iOS 11, il che significa che il 92% dei dispositivi ha un sistema operativo con una ciclo di vita molto breve.

Non sono sicuro di riuscire a fare calcoli così complessi a quest’ora del mattino, ma ho la sensazione che per gli sviluppatori questa sia una sorta di  manna, perché non devono impazzire per le compatibilizzazioni con mille versione del software.

La misurazione dei dati arriva dall’Apple Store ed è aggiornata al 10 ottobre del 2018, mercoledì scorso.

I primi numeri sul tasso di adozione iOS 12 in realtà erano circolati già nei primissimi giorni: se la partenza era stata un po’ stentata, poi però c’è stata una decisa accelerazione e ad oggi il risultato del nuovo sistema operativo è migliore di quello registrato un anno fa con iOS 11.

Certo, non è la migliore performance di sempre, ma è comunque di gran lunga superiore ai tassi di adozione di Android. Non staremo a dilungarci sulle colpe dei produttori, perché lo abbiamo già fatto mille volte.

In passato la situazione era anche migliore, ma il tasso di adozione delle nuove versioni di iOS rimane un sogno.

Al momento dell’uscita di iOS 12, l’85% dei dispositivi marchiati Apple aveva iOS 11 a bordo, dopo un mese esatto siamo al 54%, mentre iOS 11 era al 52%.

Al momento del lancio di Android 9, solo il 15% dei dispositivi aveva Android 8 a bordo, bisognerà capire se con le recenti soluzioni adottate per snellire gli aggiornamenti i produttori saranno più veloci nel distribuire le nuove versioni.

Il risultato di iOS 12 rimane molto positivo, così come positivo è il riscontro degli utenti dopo le prime installazioni. Il nuovo sistema operativo funziona bene anche sui modelli più datati.

Voi avete già installato?

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.