Sony vuole vendere la divisione computer VAIO

Mister Gadget Team5 Febbraio 2014

Sony è in fase di profonda trasformazione, probabilmente alla ricerca di una nuova identità: quanto tempo è passato da quando “il sony” era il televisore per eccellenza? Da quanto tempo il “sony” non è più sinonimo di musica in tasca?

La divisione mobile è passata attraverso fasi alterne, adesso pare avere trovato una sua posizione sul mercato (ma anche utenti disposti a comprarne i prodotti?), quella che stenta decisamente è la divisione pc.

Quello dei computer vaio è il classico mistero del marketing moderno: i prodotti sono belli, discretamente performanti, eppure sony non è mai riuscita ad entrare veramente nel gruppo di aziende che si prendono seriamente in considerazione per un acquisto del pc.

Eppure ha fatto prodotti belli, innovativi, dal design ricercato: non è bastato. A tal punto che pare (non vi è conferma ufficiale) che il colosso giapponese stia pensando di vendere la propria divisione computer ad un fondo di investimento giapponese, mantenendo viva la vendita dei prodotti nei soli mercati di successo, tra cui quello di casa, il giappone.

Guarderò con nostalgia il mio fantastico Z1, il computer più bello e meno performante che io abbia mai avuto. Così bello da essermene innamorato in 5 secondi, così poco performante da aver subito due tracolli nervosi durante l’utilizzo.

Forse troppe persone sono passate da esperienze come la mia per costruire una “brand reputation” all’altezza dei concorrenti.

Però peccato. Sono tanto belli… E voi?!? Mai avuto un computer Sony? Se sì, come vi siete trovati?