Schermi fotovoltaici?!? Questa sì che è una novità!
News

Schermi fotovoltaici?!? Questa sì che è una novità!

In giornate abbastanza piatte in cui non succede niente, o comunque molto poco, sono saltato sulla sedia leggendo questa notizia: un’azienda chiamata “sunpartner” sta sviluppando una nuova tecnologia in grado di trasformare il display del nostro telefono in una cella fotovoltaica per il caricamento del telefono stesso.

Così semplice e così scontato da essere geniale!!! Ma come funziona?!?

Ecco una esemplificazione del sistema.

sunpartner

Piccole strisce di celle a carica solare sono infilate in uno strato del display, sopra il quale viene aggiunto uno strato che invece serve per riflettere le immagini sottostanti, come se fosse un gioco prismatico. Lo vedete esemplificato nella foto.

Al momento si è raggiunto un buon livello di trasparenza, perché l’obiettivo è (ovviamente) non far vedere le celle sottostanti. altra cosa positiva, il prezzo, perchè a livello industriale l’installazione inciderebbe solo per 2.30 dollari, un’inezia rispetto al prezzo esorbitante dei prodotti attualmente sul mercato.

Il punto è secondo me che al momento la tecnologia aiuta solo per il 20%, un po’ pochino, e poi quali sarebbero le controindicazioni dell’esposizione al sole di un prodotto come un telefonino?

Però l’idea è intrigante, vediamo se arriverà davvero sul mercato! Chi si fa un nodo per ricordarsi di controllare?!?

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.