Samsung: i profitti calano del 39% nel Q1

Mister Gadget Team29 Aprile 2015

Galaxy S6, pensaci tu!!! Non credo ci sia altro da aggiungere alla notizia arrivata in queste ore che riguarda i conti trimestrali di Samsung per il primo quadrimestre 2015, che ha registrato un calo degli utili del 39% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ma non è tutto negativo quello che si legge, perché in realtà l’azienda coreana ha riguadagnato la prima posizione tra i produttori di telefonia: bisogna saper leggere bene i dati per non fare confusione.

Samsung ha nel Q1 2015 il 24% del mercato, in discesa rispetto al dato del 31% del Q1 2014. Apple ha un risultato 17.7% delle vendite, in crescita rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, quando la percentuale era del 15.6%. Quindi Samsung -7%, Apple +2.1% dal Q1 2014 al Q1 2015.

Ma se prendiamo i dati dello scorso quadrimestre, quelli del Q4 2014, cambiano le prospettive, perché Apple aveva il 20.4% del mercato, contro il 19.9% di Samsung.

Ottimo quindi l’impatto della vendite della serie A, che ha fatto il suo esordio proprio all’inizio dell’anno. C’è però da tenere conto del fatto che se la perdita dei profitti “corporate” è del 39%, la sola divisione mobile ha totalizzato una perdita di guadagni del 57% rispetto allo scorso anno.

Se nel primo quadrimestre 2014 erano stati spediti circa 89 milioni di telefoni, in questo quarto il numero si ferma a 82 milioni. (ma sono dati degli analisti, non dati ufficiali)

Per il resto, è vuoto profondo: al terzo posto Lenovo/moto con 5.4% e poi Huawei con il 5%.


Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover