RelaxBanking Mobile su ICCREA su AppGallery Huawei
App Huawei App Gallery News

RelaxBanking Mobile su ICCREA su AppGallery Huawei

RelaxBanking Mobile, l’app di Iccrea Banca è disponibile per il download su HUAWEI AppGallery per tutti i device dotati dei Huawei Mobile Services come le serie HUAWEI P40HUAWEI Mate XsHUAWEI Mate 30 Pro o gli ultimi HUAWEI Y5P e HUAWEI Y6P.

Questo nuovo ingresso conferma come il mese di giugno si sia caratterizzato proprio per l’arrivo di molte applicazioni di carattere finanziario, che vanno in parte a compensare il gap dopo l’abbandono dei servizi di Google.

Continua quindi la crescita di Huawei AppGallery, lo store dell’azienda che conta a oggi oltre 420 milioni di utenti attivi mensilmente in tutto il mondo, di cui 26 milioni in Europa.

RelaxBanking Mobile Huawei

Con l’app RelaxBanking Mobile, tutti coloro con un device Huawei HMS e un conto presso una delle filiali delle Banche di Credito Cooperativo aderenti al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea potranno godere di una gestione intuitiva e comoda dei loro servizi bancari, in totale sicurezza e tranquillità, beneficiando a pieno della facilità di utilizzo dei dispositivi Huawei dotati di Huawei Mobile Services.

L’arrivo di RelaxBanking Mobile su AppGallery è prova del nostro impegno costante per offrire ai nostri consumatori più soluzioni per la gestione delle loro finanze. Lavoriamo senza sosta per portare sempre più app bancarie all’interno della nostra piattaforma.

Oggi, con l’arrivo di RelaxBanking, diamo il benvenuto al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea e sottolineiamo l’impegno verso loro e tutti gli altri partner che ogni giorno ci scelgono e contribuiscono alla crescita del nostro ecosistema. 

Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei CBG Italia.

Tutti i partner che scelgono di rendere le loro app disponibili su HUAWEI AppGallery godono del pieno supporto di team Huawei dedicati e su un pubblico entusiasta composto da oltre 26 milioni di utenti attivi mensilmente in Europa, in continuo aumento.

Le app disponibili su HUAWEI AppGallery sono verificate e hanno superato quattro livelli di sicurezza prima di essere pubblicate sulla piattaforma, che vuole essere al contempo sicura e innovativa e mira a proteggere la privacy e la sicurezza dei propri utenti offrendo un’esperienza unica e intelligente.

A oggi, AppGallery, che rappresenta la prima valida alternativa agli app store degli ultmi 10 anni, vanta oltre 60.000 app già integrate con HMS Core.

Per molte delle banche che non sono ancora disponibili, si può optare per l’utilizzo delle cosiddette “web app” usando il browser internet per il collegamento.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.