Quale il miglior smartphone al momento?
News

Quale il miglior smartphone al momento?

Se volete mettermi in crisi, fatemi questa domanda. Perché in questo momento non riesco a darvi una risposta. C’è sempre un “se”, oppure un “ma” a condizionare il responso.

Devo in primo luogo ringraziare chi si fida di me a tal punto da farmi una domanda di questo genere e poi prendere sul serio anche la risposta; è un segno di attenzione che non so se merito davvero.

Però credo che in questo momento nessuno dei telefoni in circolazione con costi quasi proibitivi giustifichi davvero la spesa richiesta: tutto sommato, se oggi qualcuno mi dovesse chiedere di un prodotto che combini qualità e prezzo, forse consiglierei di comprare un Galaxy S3.

No, non ho sbagliato, non c’è mistyping: ho scritto Esse Tre. Perché non vedo davvero la ragione (libido a parte per l’ultimo prodotto) di spendere molti più soldi per altro. Escludo dal gioco iPhone 5, che è in giro da un anno e per molti non è sufficientemente nuovo per competere con i leader del momento.

L’htc one ha secondo me due peccati mortali: la fotocamera che NON è all’altezza di un prodotto che costa 699 euro e l’impatto generale della sense. All’inizio mi è piaciuto molto, dopo qualche mese lo trovo meno esaltante perchè un po’ noiosetto; ne riconsoco però la velocità del software che è strepitosa. Il galaxy S4 ha un resa insufficiente della potenza del processore, che si traduce in un software sempre funzionale, ma tutto sommato senza differenze abissali dal suo predecessore, cosa che non giustifica la gigantesca differenza di prezzo. Il sony Xperia Z mi piace molto ma guardare la batteria scendere di un punto al minuto quando lo schermo è acceso mi fa venire l’ansia mentre lo utilizzo.

Oppo Find 5: bel prodotto, ma cosa ha di veramente diverso rispetto ad un Galaxy s3? Non ha espansione di memoria, è piuttosto pesante, non ha un design da strapparsi i capelli (è un po’ un plagio di alcuni modelli sony ericsson), di ottimo ha solo il prezzo.

Intendiamoci, non sto dicendo che siano brutti, perché qui bisogna sempre spiegare tutto fino alla nausea per evitare i soliti che poi ti tormentano; sto dicendo che se valuto bene quello che mi danno e quanti soldi mi chiedono non ho al momento il mio preferito.

Dovrei costruire una specie di frankeinstein, con il corpo di un Xperia Z, lo schermo di un galaxy S4, il software che va come un treno di HTC One, il prezzo di Oppo, ma manca ancora quello con la batteria giusta…

E se in tutto questo Huawei P6 fosse l’outsider che non ti aspetti?

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.