Qualcomm Snapdragon Drive, la piattaforma per la guida autonoma

Mister Gadget Team7 Gennaio 2020

Al CES 2020, tra le centinaia di novità che vengono lanciate nel primo giorno di fiera, c’è anche Qualcomm Snapdragon Drive, la piattaforma per la guida autonoma, pensata per il supporto alla guida a diversi livelli.

Qualcomm Snapdragon Drive funzionerà con modalità di intervento differenti, sia a livello 1 o 2, quindi per l’assistenza alla guida semplificata, quella che viene cioè offerta per mantenere le distanze e le corsie, ma anche per il livello 5, ovvero la guida autonoma completa.

La piattaforma è composta da Snapdragon Ride Safety, Snapdragon Ride Safety Accelerator e Snapdragon Ride Autonomous Stack.

Qualcomm Snapdragon Drive

Nasce per essere utilizzata con automobili, taxi robot e risponde ai requisiti di sicurezza più avanzati.

Rispetto alla concorrenza, offre una soluzione molto più efficiente dal punto di vista energetico e della gestione del riscaldamento. Il processore è in grado di dissipare il calore in modo così efficiente da non richiedere alcun sistema di raffreddamento.

All’interno della piattaforma ci sono un processore multi core, un motore neurale e una GPU, che concorrono ai diversi livelli di intervento del processore.

Nuovi sistemi di aggiornamento per le auto con Qualcomm

Qualcomm Snapdragon Drive

Al Ces 2020, Qualcomm ha presentato anche il nuovo sistema Car To cloud, che permetterà di aggiornare i sistemi operativi delle auto con precisione ed efficienza.

Questa nuova soluzione completa Qualcomm Snapdragon Automotive Cockpit, oltre a Qualcomm Snapdragon Automotive 4G e 5G. Grazie al sistema Car To Cloud, le piattaforme saranno aggiornate con maggiore puntualità.

Questo permetterà di avere sistemi più sicuri.

Qualcomm ha poi presentato un nuovo sistema di comunicazione tra le auto e le piattaforme stradali, oltre ad un nuovo processore per la sua piattaforma Automotive, con l’aggiornamento della trasmissione wifi e del bluetooth.

Insomma, anche nel segmento auto, Qualcomm gioca da protagonista.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover