Qi 1.2, una vera rivoluzione

Mister Gadget Team1 Agosto 2014

La ricarica senza fili sarà secondo me il vero salto qualitativo e tecnologico in avanti che ci dobbiamo aspettare nel prossimo periodo.

Fino adesso c’è stato qualche timido tentativo di fare decollare questa tecnologia ma ancora non si è riusciti nell’intento per svariate ragioni: molti telefoni hanno bisogno di accessori supplementari perché il sistema funzioni, alcuni caricabatterie sono particolarmente costosi, la ricarica è più lenta e fino ad ora ha quasi sempre creato problemi di surriscaldamento dei prodotti, insomma troppi limiti rispetto alla comodità di un cavo.

Arriva adesso però la notizia di un cambiamento davvero importante, che parte dalla versione 1,2 e che introduce innovazioni davvero significative.

Qi 1.2 sarà infatti in grado di caricare un oggetto anche a 45 mm di distanza, mentre adesso il vincolo era quello di 7 mm, oltre a questo potrà arrivare ad una capacità di alimentazione fino a 2000 W.

Questo vuol dire che potrebbe essere utilizzato lo standard anche all’interno delle nostre case per alimentare gli oggetti più normali, una televisione, un forno, un microonde, gran parte degli accessori che usiamo dentro una cucina senza bisogno di utilizzare il cavo e quindi riducendo drasticamente il numero di prese elettriche.

Non sappiamo quando questo standard e sarà disponibile, né quale sia la tempistica prevista per il rilascio di oggetti compatibili, ma sicuramente ci troviamo davanti a possibilità infinite perché venga rivoluzionato il nostro uso dell’energia elettrica.