Post tecnologico, siete avvisati! HTC 7 Pro

Mister Gadget Team21 Febbraio 2011

Ormai sono quasi due settimane che uso il mio htc 7 pro, il primo prodotto in circolazione con windows phone 7 e con la tastiera fisica a disposizione. Un meccanismo un po’ strano, ma secondo me tutto sommato bello. Per aprire, fa tutto da solo, per chiudere la cosa si fa un po’ più complessa, perchè bisogna abbassare lo schermo e poi farlo slittare in parallelo in posizione di chiusura.

il telefono è onestamente bello, ma quello l’ho già segnalato a più riprese; quello che non capisco è come quelli di windows phone possano non aver pensato che fosse necessario immaginare un adattamento di tutta una serie di schermate all’utilizzo “orizzontale” del telefono, quando la tastiera è aperta. ecco un esempio, quando il telefono è in standby ma è con tastiera aperta. la home page rimane orientata in verticale e in pratica è tutto capovolto di 90°. Male.

Anche se si attiva il telefono con tastiera aperta, tutto sommato cosa del tutto normale, succede la stessa cosa.

come è possibile che non abbiamo pensato ad un dettaglio di questo genere?!? mi viene da dire principianti, ma forse ci sono ragioni che l’uomo non può comprendere, ma microsoft sì!

sorvolo sul dettaglio che scrivendo sms si possono inviare messaggi solo ai cellulari. non sanno a redmond che gli sms si mandano anche ai telefoni di casa?!? ma se voi memorizzate un numero con l’etichetta “ufficio”, poi non vi appare quando volete inviare un text. male.

altra cosa che trovo una mancanza abbastanza grave è la selezione diretta dei numeri dalla tastiera di composizione. traduco: su quasi tutti i telefoni ormai, quando digitate dalla tastiera il nome come se usaste il t9, vi appare il numero. traduco ancora meglio: su android, se cerco luca, basta che sulla tastiera io digiti 5+8+2+2 e appaiono tutti i luca in agenda.

non esiste una funzione così in questo telefono. bisogna entrare nei contatti, cliccare su ricerca, digitare il nomer (con la qwerty, tasti piccolissimi) e a quel punto si trova il contatto.

sarebbe auspicabile poter avere una ricerca diretta della rubrica dalla tastiera di composizione dei numeri. Sorvolo sulla mancanza totale di applicazioni di streaming video. Niente qik, niente justintv, niente bambooser, niente ustream. perchè?!?
niente tethering dati del telefono. non si può cioè usare un telefono windows phone per trasformarlo in un router da usare con altri apparati. male. android lo fa “di serie”.

la tastiera di questo htc 7 pro, però, è una meraviglia, credo sarà insuperabile a lungo, un punto di riferimento nel settore, come fu tempo l’htc pro 2. sarebbe fantastico se qualche malato maniaco facesse girare android su questo device. questo telefono con le potenzialità di android sarebbe un pezzo da 90.
ah, già!!! manca un sistema di navigazione. non c’è un navigatore con guida vocale, non ancora per lo meno. android ce l’ha. bello. e gratuito.

sul copia e incolla abbiamo già ironizzato. sarà disponibile (pare) dall’8 marzo. vedremo se accadrà davvero. per ora questo prodotto è un incompiuto. se non accelera, windows phone rischia di essere travolto dalla completezza e versatilità di android. non basterà nemmeno nokia se non vorranno colmati gli enormi e, soprattutto, se microsoft non capirà che i telefoni “operator oriented” faranno fatica ad imporsi, perchè tutto sommato ci sono già.
l’iPhone è sufficientemente limitato e controllato dagli operatori per volerne un’altro. chissà se a redmond ascolteranno la voce degli utenti. io credo sia fondamentale, ma loro su questo hanno già sbagliato una volta, perchè escludere che possano fare la stessa cosa?!?