Piccolo gioiello: HTC Incredible S

Mister Gadget Team28 Aprile 2011

Da qualche ora sto giocando con un piccolo gioiello marchiato HTC, ovvero il modello Incredible S. Per qualche strana ragione il suo predecessore non era stato commercializzato in Italia, mentre è arrivato in questi giorni il modello “rinforzato”, quello con l’aggiunta della “S” che equipaggia ora anche Desire e Wildfire.

la particolarità di questo prodotto sta soprattutto nella forma, con quelle parti smussate, ingrandite poi al centro per dare spazio alla batteria. certo, sarebbe un sogno se prima o poi si riuscisse a levare quella “gobba” e avere il telefono con il suo spessore base. Prodotto questo davvero bello dal punto di vista estetico.

lo schermo è uno dei tanto attesi Super LCD, che dovrebbe rinverdire i fasti dell’LCD contro i Super Amoled e i Retina; definizione elevata con consumi molto più parchi, perchè in effetti in passato il consumo degli LCD era un problema enorme per l’autonomia degli apparati.

dovrebbe essere cosa risolta. Schermo iperdefinito e una fotocamera da 8 mpx, con video girati in hd a 1080p.

Una delle particolarità del prodotto, che porta a bordo il sistema operativo froyo 2.2 di android, ma che a breve dovrebbe essere aggiornato con il 2.3 gingerbread, è la mancanza di tasti fisici, sostituiti da ormai consueti tasti “touch sensitive”. Ma… c’è un ma! Guardate questa foto…

e poi guardate quest’altra…

Come forse potrete notare, le icone sono “girate” rispetto a prima. una delle funzioni dell’incredible è la rotazione delle icone a seconda dell’orientamento del telefono. nulla di fondamentale, ma serve per fare gli esibizionisti con gli amici al bar.

Ho un sospetto: la durata della batteria è quasi drammatica. Ho fatto una telefonata e scaricato due cazzate e ho già l’indicatore a metà. Penso sia un telefono che è adatto per mia mamma che fa due telefonate alla settimana, possibilmente di circa 18 secondi l’una.

Per me forse basta per arrivare all’ora di pranzo. Spero sia perché le batterie hanno bisogno di cicli di carica, ma non penso cambierà di molto rispetto alla condizione attuale. Non è una condanna definitiva, ma diciamo che i capi di imputazione sono molto gravi. ci vorrà un decreto sul legittimo scaricamento per impedire una condanna che sembra scontata.