Novità negli apple store: iPhone ora si ripara

Mister Gadget Team22 Dicembre 2012

Parto con il commento: giusto così. Noi (parlo degli italiani) non meritiamo alcuni accorgimenti di alto livello perché finiamo sempre con l’approfittarne. Adesso racconto il resto: quando vi capitava di andare all’Apple store presentando un problema, in passato capitava una cosa. Il vostro iPhone veniva sostituito, molto spesso con prodotti ricondizionati.

In alcuni casi veniva addirittura sostituita tutta la confezione, consegnando un prodotto nuovo in cambio di quello guasto. A quanto pare non è più così: l’iPhone 5 (arrivato da Parigi, originariamente già sostituito dopo 3 giorni per un difetto al display) della mia compagna aveva un problema al pulsante “Home”, non leggeva la pressione lunga, per cui non si riusciva ad attivare SIRI.

Mi sono rivolto al genius bar dell’Apple Store e dopo un veloce check i ragazzi che lo hanno visionato hanno deciso di ripararlo sostituendo il pezzo rotto. Da quello che si dicevano, era la prima occasione del genere, primo intervento di quel tipo fatto presso quel negozio.

Tempo di fare un giretto e scambiare due chiacchiere al telefono e il telefono era pronto per il ritiro. Per altro, non è stato nemmeno resettato e quindi dopo un secondo era nuovamente pronto all’uso. Costo dell’operazione: 0 euro. Tempo dell’operazione, circa 8 minuti.

Di certo comodo (provate a rompere un Galaxy di Samsung e poi fatemi sapere) ma comunque una novità importante rispetto alle sostituzioni facili del passato.

i furbetti sono avvisati.