Non sono mica morti
News

Non sono mica morti

Non so come si possa definire la grezza che ho appena preso in onda. Penso che la traduzione più corretta sia “figura di merda”, con buona pace delle espressioni che a scuola mi descrivevano come poco “politically correct”.

Trasmettiamo “no rain”, la canzone di “blind melon” che risale al lontano 1992. Finisce la canzone e grant dice “certo che erano bravi questi…” e io: “ma come erano?!? Mica sono morti…” Grant: “in effetti uno sì, è morto anni fa”.

Ecco. Appunto.

Shannon Hoon, personaggio carismatico e voce di blind melon è scomparso nel 1995, a causa di una overdose di cocaina. E dovrei saperlo, non è capitato ieri, per cui avrei dovuto imbattermi nell’informazione. Non so perchè ma mentre facevo quella domanda sapevo che stavo andando in un vicolo cieco, ma ormai lo avevo imboccato e il rischio era ormai inevitabile. Boom! Crash! Pam! Mi sono schiantato al buio.

Mi ricordo ancora il capitolo 1, riga 1, forse la prima parola del manuale del bravo conduttore: parla, solo se sei sicuro di quello che dici. Forse condizionato dal clima politico, area in cui chiunque parla a cazzo senza alcun tipo di controllo, ho perso l’abitudine delle sane verifiche prima di presentare qualunque informazione.

Cartellino giallo. Resto fermo un giro per punizione.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.