Music Master su Radio N1

Mister Gadget Team23 Aprile 2012

Sto lavorando ad un passaggio importante, la migrazione del sistema di scheduling musicale da RCS Selector a Music Master. Lo so che non siamo i primi a farlo, tutt’altro. Anzi, probabilmente siamo buoni ultimi.

Mi chiedo però perché non lo abbiamo fatto prima e soprattutto se sapremo sfruttare al 100% le possibilità che il sistema offre. Trovo le capacità di scheduling della nuova piattaforma semplicemente mostruose.

Per i  meno interessati all’aspetto tecnico l’argomento non sarà molto interessante, mentre per gli addetti ai lavori, sottolineo che la sfida è secondo me migliorare la capacità di miscelare i brani cercando la sequenza più efficace, perchè non è vero che cambiando l’ordine dei fattori il risultato non cambia. Cambia, eccome.

Basta accendere la radio e ascoltare Capital Fm a Londra, poi girare su una qualunque radio italiana con lo stesso formato per comprendere che il mix non è gestito con la stessa capacità. Una nuova sfida per rinnovare l’appeal della radio che tende secondo me ad appiattirsi troppo verso le funzioni di programmazione random di un qualunque mp3 player; ma noi dovremmo fare un lavoro diverso, con la capacità di generare flussi musicali con un senso o forse con un carico emotivo, che un algoritmo randomico non dovrebbe saper produrre.

Nei prossimi giorni necessito di full immersion, voglio conoscere anche la funzione più stupida della pagina più remota, che non userò, ma che voglio sapere esattamente a cosa serve. La sfida è lanciata.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover