Mobile World Congress Day 1

Luca Viscardi24 Febbraio 2014

Ero curioso di fare un giro a questa specie di Luna Park per tecnomani e il primo impatto è stato subito dei migliori: sono arrivato tardi al primo evento ufficiale programmato oggi, quello di Nokia, dove non mi hanno fatto entrare!

🙂

Sono fiero di me stesso, perchè non è impresa da tutti. Nokia ha presentato ciò che conoscevamo, ovvero il Nokia X, addirittura in 3 variabili diverse, il cui minimo comun denominatore è l’uso di specifiche discrete ad un prezzo molto competitivo.

Ovviamente, stiamo parlando dell’ormai famoso Nokia con Android, che arriva per misteriose ragioni proprio nel momento in cui l’azienda finlandese sta chiudendo un deal con Microsoft.

Ma a cosa serve questo prodotto? A coprire davvero i mercati emergenti o a mettere fretta a Microsoft per chiudere la pratica? Forse ad entrambi gli scopi, ma di fatto il Nokia X si presenta come un competitor molto temibile soprattutto per Samsung e per gli altri produttori che fanno della fascia bassa un punto di forza.

Di sicuro, questa mattina Nokia ha tenuto banco e forse un po’ oscurato il lancio di Sony che ha portato due prodotti potentissimi: il Sony Z2 e il Tablet Z2, a cui si aggiunge la smartband.

Il tablet è una versione potenziata della prima edizione con il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 801. Impugnato è qualcosa di fantastico.

Lo smartphone è una versione migliorata dello Z. Avete letto bene: impugnando questo prodotto, si ha l’impressione che sia più un’evoluzione dello Z piuttosto che dello Z1. Ha carattestiche di altissimo livello, vedremo poi come si comporterà sul campo.

La smartband è il classico wearable. Sono oggetti che tutto sommato trovo un po’ un esercizio di stile, un modo per dimostrare ciò che la tecnologia permette di fare, ma da qui a trovarli davvero utili nella vita di tutti giorni c’è la patente da nerd, necessaria per indossare questo tipo di oggetti senza sentirsi un po’ extraterrestri.

Oggi Sony ha lanciato anche Xperia M2. Di quello parliamo quando abbiamo qualche minuto.

Adesso possiamo prendere un break, perchè dobbiamo preparare la serata di oggi, quella dell’evento ufficiale di Samsung, per la presentazione di Galaxy S5. O almeno così dovrebbe essere.

Voi siete pronti?!?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover