Mi permetto di insistere: i giornalisti, strana razza

Mister Gadget Team21 Aprile 2012

Oggi apro corriere.it e vedo questo titolo in homepage. la prima cosa che mi balza all’occhio è che il coordinamento dei verbi è sbagliato.

A quel punto penso che l’allenatore della juventus abbia litigato con il libro di grammatica da piccolo intro nell’articolo . ma cosa succede , il virgolettato dell’articolo intero è diverso da quello della homepage.f

Lezione di giornalismo , lezione 1 , articolo 1 , minuto 1: ciò che viene riportato tra virgolette di un’ intervista è esattamente quello che l’intervistato ha detto , senza alcuna alterazione , senza alcuna interpretazione , senza alcuna modifica. ma allora quale delle due frasi e’ stata pronunciata esattamente da con te , chi mi dice quale delle due frasi esatta , perchè il giornalista ha alterato una delle due frasi e come farò mai a scoprire quale?

E ancora, se il giornalista ha alterato la pagina della home page per questioni di spazio, può essere che un giornalista sia così ignorante da non conoscere il coordinamento dei verbi?

Il risultato di tutto ciò è che non sapremo mai quello che ha detto veramente con te , non sapremo mai se conosce bene l’italiano – , e soprattutto ci chiederemo sempre se la stessa cosa accade anche in altre occasioni. se viene alterato la frase virgolettata di conte, tutto sommato neanche tanto importante , cosa succede con dichiarazioni politiche importanti? Tutto sommato c’è da dire riguardo alla frase di conte che non è proprio così uguale quello che è scritto nelle due versioni: nella frase di home page conte dà per scontato che verrà chiamato e aspetta solo il quando , nella frase dell’articolo invece dice che nel caso dovesse essere chiamato allora risponderà . sono due cose ben diverse. Cattiva informazione è sinonimo di cattiva conoscenza , la cattiva conoscenza non da la possibilita’ di costruire una propria idea, con la certezza che sia basata su fatti assodati.
Sembra solo una questione di forma, e invece è incredibilmente di sostanza .

 

aggiornamento: qui gatta ci cova… che qualcuno mi legga? o che almeno uno al corriere.it conosca l’italiano? guardate il corriere alle 21.52…

i verbi sono stati modificati e coordinati. e guardate dentro…

ci siamo quasi… “quando sarò chiamato” non è come “quando mi chiameranno” ma ci siamo quasi. però curioso no??