Messenger diventa Messaggi Android e abbraccia lo standard RCS

Luca Viscardi24 Febbraio 2017
Messenger diventa Messaggi Android e abbraccia lo standard RCS

Messenger diventa Messaggi Android e abbraccia lo standard RCS, nell’ennesimo tentativo di Google di conquistare una posizione di rilievo nella messaggistica, impresa che non è mai riuscita all’azienda negli ultimi anni.

Ma spieghiamo bene cosa sta succedendo: Messenger è il programma che di default trovate sui telefoni Pixel e Nexus per la spedizione di messaggi sms. E’ stata rinominata ufficialmente in Android Messenger, in italiano la trovate con il nome Messaggi Android.

Dubito che qualcuno abbia voglia di scaricare questa app per sostituire quella originale degli sms che si trova a bordo dello smartphone; non penso che il numero di coloro che sostituiscono la app per gli sms sia significativa, ma se proprio foste tra coloro che lo fanno questa può essere una novità significativa.

Messaggi Android è ora compatibile con lo standard RCS, Rich Communications Services, che esiste da tantissimo tempo, che ha potenzialità molto più vaste degli SMS e che, soprattutto, è compatibile anche con gli smartphone che non leggono questo standard.

In pratica, con il servizio RCS potete spedire immagini, animazioni, gif, informazioni georeferenziate, che le aziende possono usare per il rapporto con i loro clienti.

Se però avete un telefono che non supporta lo standard, riceverete semplicemente un normale sms senza gli ammennicoli supplementari.

Ma cosa cambia rispetto al passato? Il fatto che Deutsche Telecom, Vodafone, Orange e molti altri caricheranno sui prodotti distribuiti dalla loro rete retail l’applicazione messaggi Android come applicazione predefinita per gli sms, aprendo alle aziende una nuova opportunità di contatto con i clienti, che non esclude però chi non abbraccia lo standard.

Negli Stati Uniti, Walgreen, Time Inc, Gamestop e Virgin già usano lo standard RCS per le loro comunicazioni verso i loro clienti e Google sta facendo uno sforzo enorme perché siano sempre di più quelle che scelgono questa forma di comunicazione avanzata.

E’ una questione di sopravvivenza, ma soprattutto di competizione nei confronti di WhatsApp che sta diventando uno strumento molto usato per le relazioni con i clienti.

Qualcuno di voi usa Messaggi Android? Non spingete, per favore… ?

 


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover