L’intrattenimento in volo diventa davvero personale su United

Mister Gadget Team13 Marzo 2014

Lo chiamano “personal entertainment”, quella forma di distrazione per ammazzare il tempo quando si fanno lunghi viaggi. A quanto pare, sono finiti i giorni degli schermini nello schienale con la definizione di un videocitofono e anche quelli del torcicollo, per guardare lo schermo che è venti file più in là.

United, una delle principali compagnie aeree americane, ha divulgato ieri la notizia che nei prossimi mesi comincerà il “deployment” di un nuovo servizio di intrattenimento in volo, che si potrà utilizzare dal proprio iPad o dal proprio computer.

All’inizio funzionerà solo su desktop o su prodotti iOS: fornirà una scelta tra circa 150 film o circa 200 show televisivi, che si fruiranno direttamente dal proprio device.

Entro la fine del 2014 sarà disponibile su molti voli domestici, su Airbus A319, A320, Boeing 747-400 e alcuni 777-200. Alcuni contenuti saranno visibili solo dopo aver scaricato un plugin, a cui si accederà senza pagare la connessione wifi. Si tratta verosimilmente dei prodotti criptati.

Mi pare una soluzione più che saggia, per altro prova della maggior velocità in USA di adattarsi alle nuove tecnologie in tutti gli ambiti. il 38% dei voli in USA ha a disposizione un collegamento web. Da noi siamo fortunati se troviamo i sedili che non si smontano.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover