L’indagine di mercato fai da te

Mister Gadget Team10 Settembre 2015

Ho ricominciato il mio giro di chiamate per la mia indagine “fai da te” dedicata alla vendita dei telefonini e tutte le volte che raccolgo le informazioni penso che tutto sommato una decina di chiamate sia poca cosa rispetto al mercato e probabilmente le vendite si facciano su canali diversi, più rilevanti rispetto ai miei contatti.

La riflessione è obbligata, altrimenti non si spiegano le informazioni che di volta in volta raccolgo, abbastanza disarmanti. Sintetizzo: si vende poco o niente “cash”, quel poco che si vende con acquisto in contanti è di fascia medio/bassa.

I top di gamma vengono acquistati con il sussidio dei contratti e Apple regna incontrastata con richiesta ancora elevatissima per iPhone 6, anche dopo un anno.

La richiesta di Galaxy S6, in entrambi i formati è bassissima; ad oggi l’interesse per S6 Edge+ è praticamente nullo. Le vendite di LG G4 sono praticamente a zero, mentre è fortissimo l’interesse per Huawei P8, che però in alcuni canali è difficile da reperire dopo la querelle della “P” con Pirelli.

Tra i marchi più richiesti in questo periodo, in diverse fasce di prezzo, c’è proprio Huawei, che con la campagna televisiva massiccia degli ultimi mesi, , ha spostato molto la percezione del pubblico, che pur pronuncia ancora il nome nei modi più fantasiosi.

E gli altri? Fuori dai radar, in particolare Sony, la cui richiesta risulta essere praticamente inesistente.  Devo estendere il mio raggio d’azione per avere dati più attendibili… O forse meglio continuare a leggere quelli di IDC e dedicare il mio tempo a temi più proficui! 😀