Lenovo comprerà Blackberry?
News

Lenovo comprerà Blackberry?

Corsi e ricorsi. Voci incontrollate e via dicendo. Però puntualmente tornano le indiscrezioni sul futuro di RIM e della sua divisione Hardware chiamata Blackberry.

Nei prossimi giorni, per l’esattezza il 30 gennaio, verrà lanciata la nuova versione di blackberry, la 10, che sarà una vera e propria “make it or break it”. Se non funziona, tutti a casa. Le possibilità di successo sono buone ma non c’è niente di scontato.

In questo clima di incertezza, filtrano le notizie secondo il produttore orientale sta pensando all’acquisizione di blackberry (o alla licenza dei suoi servizi) per intensificare la presenza in usa e in europa, dove vende computer, ma non riesce a penetrare il mercato con gli smartphones, che vende invece benissimo in cina e far east.

Succederà davvero? Bisogna aspettare qualche mese. Tutto sommato, dipende solo dal  mercato e dalla capacità di rim di catturarla con i prodotti del nuovo corso.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.