Instagram, ti prego, non rovinare instagram!!!

Luca Viscardi2 Febbraio 2017
instagram

Ho un appello accorato da fare a Zuckie & Co: Instagram, ti prego, non rovinare instagram! Perché stravolgere qualche cosa che funziona e che ha una precisa identità?

Ok, ok, il profitto, questo mi è chiaro non sono nato ieri, nemmeno l’altro ieri, ma che senso ha stravolgere nei suoi fondamentali una piattaforma che è stata un esempio e una guida per tutti gli altri?

Forse è bene che mi fermi un attimo e vi dica del perché del mio accorato appello: a quanto pare Instagram sta testando con alcuni utenti la possibilità di pubblicare post con molte foto, stravolgendo il senso con cui è stato creato, quello della cattura del singolo momento, con una singola immagine ritoccata con filtri.

Può essere che noi non vediamo i dati che invece vengono raccolti da chi gestisce la piattaforma, può essere che l’ingaggio degli utenti stia scendendo in modo significativo e che questo sfugga a noi umani che apriamo la app, buttiamo due foto e non ci preoccupiamo del resto, ma perché trasformare Instagram in una versione diversa di Facebook?

Al momento il test è in corso con alcuni utenti di Android, che possono caricare fino a 10 foto diverse: quando questo viene fatto, chi guarda la timeline può scorrere tra le diverse fotografie con uno swipe laterale e mettere mi piace alle singole immagini, come è sempre accaduto.

La nuova funzione è disponibile solo per pochi “fortunati” (?!?) ma è quasi certo che a breve la vedremo spalmata verso il mondo intero, stravolgendo la natura di Instagram.

Ovviamente, la valutazione di questa funzione è una mera questione di gusti, scommetto che per molti sarà una novità positiva e che ci siano un sacco di utenti felici di poter scatenare la propria incontinenza fotografica pubblicando un sacco di immagini in un colpo solo.

Io sono un reazionario, vorrei solo le foto quadrate e apprezzo pochissimo questo cambiamento che omologa Instagram ad altre offerte, ma dobbiamo rassegnarci, il cambiamento è dietro l’angolo!


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover