Incontri: Sergio Cammariere

Mister Gadget Team16 Marzo 2012

Il nuovo disco di Sergio Cammariere si chiama come lui. La scelta è ben precisa, perché l’ultimo lavoro spazia dal jazz alla classica, dal bossanova al mondo dei cantautori classici come De Andrè, tutto il mondo di Cammariere in un solo disco.

Pochi sanno che Sergio è approdato alla musica come autore di colonne sonore e di musica per il teatro e solo successivamente aveva “abbracciato” il ruolo di cantautore. Credo che alcuni dei suoi brani siano tra i migliori scritti negli ultimi dieci anni in Italia. Ricordate “tutto quelle che un uomo”?!?

Un capolavoro semplicemente straordinario. Ora con questo disco vengono ricalcate le orme della versione più soft di Sergio Cammariere. A me il disco è piaciuto tantissimo, ma si sa che io ho gusti molto soft, poco inclini alle chitarre elettriche, mi trovo perfettamente a mio agio nel sentire un disco così. Doveroso è farlo nel momento giusto con lo spirito giusto, non lo metterei come colonna sono di una festa del sabato sera. Ma secondo me la musica ha i suoi momenti, quello di Sergio è un disco notturno, di riflessione, di relax. Non per niente lui ha scritto mille colonne sonore, questo disco ha quel ruolo lì. Un libro, una cosina da bere e il disco che suona. Nano di casa permettendo.