In Corea le prevendite di Galaxy S7 più basse di S6

Mister Gadget Team9 Marzo 2016

In Corea le prevendite di Galaxy S7 più basse di S6, almeno stando a quanto è stato riportato in queste ore nel paese che è anche la patria di Samsung e che è da sempre un termometro importante per l’azienda.

Questo vuol dire che Galaxy S7  venderà meno del predecessore? In tutta onestà, l’effeto “S” di Apple è possibile, perché all’occhio distratto i due telefoni possono sembrare molto simili e le novità introdotte potrebbero risultare insufficienti per motivare un upgrade di coloro che già possiedono un Galaxy S6.

Secondo me il problema non esiste, perché Galaxy S7 è così bello che non avrà alcun tipo di problema e si imporrà in tutto il mondo.

Ma forse il vero problema per Samsung è un altro ed è da ricercare dal fattore prezzo: anche i muri ormai sanno che i prodotti Android calano di prezzo alla velocità della luce. Ieri in Italia, su eBay, si trovavano i nuovi Galaxy S7 e S7 Edge ad un prezzo ridotto di oltre cento euro, ancor prima della distribuzione degli smartphone.

E’ normale che molti utenti abbiano “mangiato la foglia” e oggi preferiscano aspettare il calo di prezzo, ormai fisiologico prima di agguantare la novità.

Aggiungo anche che da un rapido “check” tra gli amici e conoscenti, una di quelle indagini che ha il valore pari a zero,  pare che il Gear VR  abbia un appeal molto limitato, più grande per gli addetti ai lavori che per il pubblico. Forse anche per questo, l’incentivo al pre-ordine era basso. “Ho visto quegli occhialetti in tv, ma che roba sono?” è la domanda che mi sono sentito fare due o tre volte in questi giorni.

Anche questo potrebbe aver rallentato le prevendite, ma io sono sicuro che nel medio termine questo oggetto darà grandi soddisfazioni a Samsung. La qualità è così alto che non potrebbe essere diversamente.