Iliad Down in tutta Italia, le giornate nere delle TLC (Risolto)
News Operatori

Iliad Down in tutta Italia, le giornate nere delle TLC (Risolto)

È incredibile il fatto che vi dobbiamo raccontare di un’altra giornata nera per un operatore, dato che Iliad Down è uno degli hashtag di tendenza in questo momento.

Come sempre il nostro punto di riferimento è Downdetector, il sito che ci aiuta a comprendere dove ci siano problemi e in quali orari.

A partire dalle 10 di questa mattina sono esplose le segnalazioni degli utenti, che sono arrivati addirittura a quasi 10.000 nell’arco di un’ora, cifra davvero importante che ci dà l’idea di come il blocco sia generalizzato, dettaglio che si può evincere anche dalla mappa pubblicata dal sito.

Iliad Down

Come è facile vedere, i problemi sono segnalati soprattutto nel nord e centro Italia, anche se qualche indicazione arriva anche da Napoli, Bari, Palermo, Catania, Messina e Catanzaro; probabilmente in quantità minore semplicemente per una abitudine meno rodata di utilizzare il sito di segnalazioni.

Due giorni di passione per Iliad

Quella di oggi è una giornata che porta un peggioramento alla condizione già difficile di ieri per gli utenti Iliad, che all’improvviso si sono trovati ad ascoltare telefonate di sconosciuti, con modalità piuttosto bizzarre: in alcuni casi facendo il numero di telefono di una persona nota il numero risultava irraggiungibile e immediatamente dopo si veniva agganciati alla telefonata di qualcun altro.

Iliad Down

Secondo le segnalazioni arrivate ieri, in alcuni casi si poteva solo ascoltare quello che la persona sconosciuta diceva, in altri si poteva addirittura interloquire con persone che non si conoscevano, ci sono state segnalazioni anche di conversazioni a tre piuttosto surreali.

Dopo questo problema che ieri è comparso all’improvviso sulla rete del nuovo operatore mobile, prossimo all’esordio anche sulla rete fissa, oggi arriva il blocco totale dei servizi, segnalato da moltissimi clienti.

Siamo alla ricerca di informazioni ufficiali da parte dell’azienda, che per ora non ha commentato quanto sta accadendo.

Aggiornamento: Alle 12.00 di oggi sono rientrate le segnalazioni e i problemi paiono risolti.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.