Il crollo della TV tradizionale

Mister Gadget Team12 Ottobre 2013

Sapete chi sono i millennials? Sono la generazione nata tra gli anni 80 e gli anni 2000 nel mondo occidentale, li cito perché un interessante indagine del New York Times pubblicata giovedì ci svela loro abitudini molto interessanti.

Risulta infatti da questa ricerca che addirittura un terzo di questa popolazione non guarda mai la tv tradizionale, ma guarda video solo attraverso lo strumento Internet.

Se ci pensate, è un numero mostruoso, che traccia un futuro per la televisione tradizionale abbastanza preoccupante.

La stragrande maggioranza degli intervistati dice che preferisce Internet perché può guardare quello che vuole quando vuole, ma soprattutto perché può fruire del servizio dei video on-line anche dove la televisione tradizionale non può essere utilizzata.

Per contro, si riconosce che la televisione ha uno schermo migliore, uno schermo più confortevole ed è più adatta alla fruizione di gruppo.

Internet viene però preferita perché si può condividere immediatamente con altre persone tutto ciò che si vede.

Altro dato interessante é che circa l’84% degli intervistati ha dichiarato di aver visto almeno lo stesso numero o più video on-line rispetto allo scorso anno.

Per contro, il 25% di coloro che guardano video on-line dichiara di guardare molta meno televisione rispetto ad un anno fa.

Il dato in fondo non ci sorprende per ciò che ci dice, sappiamo benissimo che sta cambiando drasticamente il metodo di fruizione dei video, quello che ci sorprende e avere dei numeri molto chiari, perché il 33% della popolazione che fugge dalla tv è veramente un dato impressionante.

Oh, non facciamo scherzi!!! Mentre si guardano i video on line, radio accesa!!!
Su Mr Gadget, ovvio…