Il 21 marzo conosceremo anche il nuovo Apple Watch?

Luca Viscardi11 Marzo 2016
Il 21 marzo conosceremo anche il nuovo Apple Watch?

Una domanda gira in modo insistente da qualche ora: Il 21 marzo conosceremo anche il nuovo Apple Watch?

Alcuni siti americani ne sono sicuri: in quella data non ci saranno solo nuovi cinturini, ma anche il nuovo modello dello smartwatch che poi uscirà nel corso dell’estate, probabilmente contestualmente alla vendita di iPhone 7, quindi esattamente alla fine della stagione.

Ma cosa cambierebbe nel nuovo modello? In primo luogo ci sarebbe una terza linea di prodotti, con un prezzo che sta nel mezzo tra l’attuale versione in acciaio e quella in oro. Apple, esplorando l’uso di materiali come il tungsteno, il titanio e il platino potrebbe creare una linea con un prezzo di mezzo tra i 1.000 e i 10.000 euro.

In  più, novità nelle funzioni: in particolare, Apple starebbe studiando un sistema di allerta nel caso in cui la persona che indossa l’orologio dovesse avere un incidente e quindi avere dati biometrici sensibilmente diversi.

Il nuovo Apple Watch potrebbe avere una face time camera e potrebbe avere funzionalità indipendenti dal telefono, che potrebbe funzionare autonomamente in presenza di wifi.

La durata della batteria sembra essere una delle sfide più importanti per il prossimo Apple Watch 2, anche se non è ancora chiaro come verrà affrontata: probabilmente per la versione in arrivo ci sarà un nuovo processore che ne ridurrà i consumi, ma ancora nessun cambiamento nel display.

La misura dell’orologio dovrebbe infatti rimanere identica, nelle due varianti da 38 e 42 mm di quadrante.

Sarà tutto vero? Ma, soprattutto, vedremo tutto il 17 o per ora ci limiteremo a qualche nuovo cinturino molto sofisticato? Non ci resta che pazientare. Mancano solo dieci giorni al prossimo keynote.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover