News Social Media

I social network più famosi in Italia nel 2020

Sono stati pubblicati in queste ore i dati sui social network più famosi in Italia lo scorso anno e non ci sono particolari sorprese sulle abitudini degli italiani.

Bisogna tenere conto del fatto che quello ormai alle nostre spalle è stato un anno davvero particolare, durante il quale le abitudini di utilizzo dei contenuti digitali sono cambiate profondamente a causa della pandemia e del periodo che abbiamo passato obbligatoriamente chiusi in casa.

Le informazioni pubblicate ci dicono che tra i social network più famosi nel nostro paese al primo posto c’era Facebook con oltre 36 milioni di utenti, mentre al secondo posto c’è YouTube con circa 35 milioni di utenti e al terzo posto Instagram con circa 28 milioni di frequentatori.

Il dato più rilevante, che ha fornito una scossa al mercato, è quello relativo a TikTiok, che ha raggiunto ormai più di 6 milioni di utenti mensili con una crescita del 333%.

social network più famosi

In realtà, i numeri relativi a tic toc potrebbero essere ancora più elevati, perché lo studio pubblicato considera solo le persone tra i 18 e i 74 anni e sappiamo molto bene quanto forte sia invece l’incidenza dell’ultimo nato tra i social network tra i giovanissimi.

Ci sono altre piattaforme che vengono usate in modo massiccio, tra cui LinkedIn, altro fenomeno in rapida crescita che in Italia ha raggiunto già una cifra intorno ai 20 milioni di utenti. I circa 20 milioni di LinkedIn equivalgono ad una crescita del 9,2%, mentre con un numero praticamente identico cresce di oltre il 35% Pinterest, di cui non abbiamo ancora scoperto il pieno potenziale nel nostro paese.

Twitter, che a distanza di molti anni non riesce a superare gli 11 milioni di utenti, cresce comunque del 4,4%.

Altre piattaforme, invece stanno calando velocemente, tra queste ci sono Reddit, Snapchat e Tumblr.

Facebook rimane la piattaforma più usata anche se si prende in considerazione il tempo di utilizzo, che è superiore alle 12 ore al mese, mentre YouTube si ferma a 6 ore e 16 minuti.

social network più famosi

Anche per quanto riguarda il tempo speso nell’utilizzo, al terzo posto tra i social network e cioè Instagram con circa sei ore al mese di fruizione.

I dati sono stati elaborati da Vincenzo Cosenza sulla base di informazioni raccolte da Nielsen, rappresentano uno specchio molto fedele delle abitudini di utilizzo in Italia dei social network: la sensazione è che dopo qualche anno di stabilità, ci siano molti cambiamenti in arrivo, con un ruolo da protagonista inevitabile per TikTok.

Guardando però in modo molto distaccato i numeri di questo social network, è evidente che la percezione giochi un ruolo superiore alla realtà dei fatti, perché comunque parliamo di una piattaforma con un numero di utenti sei volte inferiore rispetto a quello di Facebook.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.