HTC One X: qualche magagna c'è!
News

HTC One X: qualche magagna c’è!

Non terrei fede alla mia fama di noto rompiballe, se ignorassi alcuni difetti del nuovo HTC One X. Ne ho magnificato gli aspetti che mi piacciono molto, per cui non tornerei mai indietro, ma non posso ignorare alcuni difetti che stanno venendo a galla con l’uso continuativo ormai arrivato a due settimane.

Dopo circa 15 giorni per me un telefono non ha più segreti, nemmeno vizi nascosti. Questo ha alcuni problemini di software, per cui può capitare che l’interfaccia sense si resetti mentre si naviga nella galleria fotografica. Allo stesso modo, a volte si “freeza” il wifi, che viene indicato come “collegato” anche nelle situazioni in cui in realtà non lo è. Traduco: sono in ufficio, mi collego al wifi, esco, dopo un quarto d’ora (a volte) se guardo la barra di stato, la stessa riporta l’indicatore wifi in bianco come se fosse ancora collegato all’ultima rete wifi.

Ma forse sono altri i peggiori difetti di questo prodotto. Il primo, il più grave: la ricezione. La foto che ho messo in apertura mostra un telefono HTC affiancato ad un nokia di antica fattura. Come potrete vedere il nokia è quasi al massimo, l’htc al minimo. Capita anche confrontando un Galaxy Nexus con un HTC One X. Dove con Galaxy Nexus parlavo sempre e senza problemi, con HTC One X ho zero segnale. Questo devo dire che è veramente disappointing, spero che sia una questione di software e non di scarsa ricezione hardware.

Seconda magagna, il cappuccio della fotocamera. Si tratta di questa “protuberanza” che esce dal retro del telefono.

Problema: il profilo posteriore è a “pelo” con il copriobiettivo, che non ha alcuna difesa dai graffi quando il telefono è appoggiato sul dorso.

Guardate il mio, i graffi sono più che visibili, a me è andata bene, al mio compagno di merende tecnologico un po’ meno perché a lui i graffi sono finiti anche sul vetro e purtroppo questo si traduce in foto drasticamente peggiorate.

Dopo la pessima figura dei pezzi di rifinitura che si staccano dall’HTC One S (solo il modello nero, per la verità) ecco un’altra magagna in arrivo. Come risolveranno ad HTC? Attendiamo per scoprirlo.

 

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.