Già installata la beta pubblica di iOS 13?
App iOS App News

Già installata la beta pubblica di iOS 13?

Da ormai 24 ore è disponibile al download la beta pubblica di iOS 13, quella che chiunque può scegliere di installare sul proprio iPhone, così come è possibile provare il nuovo iPadOS che è di nuovissima concezione.

Non solo, perché Apple ha rilasciato ieri tutte le varie beta, da macOS a watchOS, passando per la Apple TV.

Come installare la beta pubblica di iOS 13

beta pubblica di iOS 13

Con il vostro iPhone andate direttamente su beta.apple.com e seguite le istruzioni che riceverete.

Dovrete installare un file che viene chiamato “profilo” sul vostro telefono, quindi aprire le impostazioni, cercare la voce “profilo” e installare il file che avete appena installato.

Dopo qualche secondo andate su impostazioni, generale, aggiornamento software e troverete tutte le istruzioni su come procedere per installare una beta.

Come installare la beta pubblica di iPadOS

Con il vostro iPad andate direttamente su beta.apple.com e seguite le istruzioni che riceverete.

Dovrete installare allo stesso modo il “profilo” sul vostro iPad, quindi cercarlo come per iPhone nella sezione impostazioni e installarlo.

Dopo qualche secondo andate su impostazioni, generale, aggiornamento software e troverete tutte le istruzioni su come procedere per installare una beta.

In pratica, come per iPhone.

Come installare la beta pubblica su Apple TV

beta pubblica di iOS 13

Molto semplice. Accendete Apple TV, andate alle impostazioni e cercate “sistema” aggiornamento software e scegliete “sì” alla voce “ricevi software beta”.

Facilissimo.

Come installare la beta pubblica di watchOS

Anche in questo caso, niente di impossibile. ma bisogna fare qualcosa di diverso. Andate A QUESTO INDIRIZZO, leggete bene cosa vi viene chiesto e seguite passo passo le istruzioni.

Come installare la beta pubblica di macOS

beta pubblica di iOS 13

Andate su beta.apple.com e seguite le istruzioni relative a macOS. Dovete installare il profilo per computer e riceverete l’aggiornamento alla nuova versione di macOS, Catalina.

Ricordate che questo software si chiama “beta” perché non è definitivo. Se lo scaricate e poi vi lamentate del bug, chi è vicino a voi è autorizzato a maltrattarvi.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.