FlexBright su iPhone filtra la luce per aiutare il sonno

Mister Gadget Team8 Marzo 2016

FlexBright su iPhone filtra la luce per aiutare il sonno, in pratica fa ciò che F.Lux offriva ai suoi utenti, prima che venisse tolta dall’Appstore, per la violazione di alcuni termini contrattuali, e anticipa una delle novità più importanti della prossima versione di iOS, la 9.3.

Flexbright introduce la possibilità di modificare lo schema colori del telefono, interrompendo l’emissione di luce blu, che è motivo di disturbi del sonno e di altre sventure del mondo compresa la depressione globale e la deflazione nel mondo occidentale.

Non so se ve ne siete accorti, ma è un periodo che sulla luce blu c’è grande attenzione e si concentra il lavoro di molti produttori. Ci sono già diversi prodotti in circolazione che filtrano le emissioni blu e che hanno schemi colore che cambiano anche in funzione dell’orario.

Nella nuova versione di iOS invece c’è un pulsante nel centro di controllo che vi permette di ridurre la luce blu. Come dire: scaricate adesso FlexBright se vi sentite in grave pericolo, perché tra qualche giorno, quando arriverà l’aggiornamento di Apple, non avrà più senso usarla.

Per la cronaca, la app costa 2.99E e si trova a questo indirizzo!


Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover