E con Charmin, la Uber della pupù, abbiamo visto

Luca Viscardi21 Giugno 2017
E con Charmin, la Uber della pupù, abbiamo visto

Non a caso New York è la città numero uno al mondo: quella dove nasce Charmin, la Uber della pupù, l’ultima frontiera del delirio tecnologico che stiamo vivendo.

La direzione del business su scala globale ormai è abbastanza chiara: il mondo sarà spezzato a metà tra coloro che continueranno a consumare come hanno fatto fino ad oggi e quelli che invece lo faranno in modalità 3.0 o forse 4.0 ma potrebbe essere pure 5.0, cioè ordinando ciò di cui hanno bisogno dallo smartphone, per riceverlo dove sono, in modo molto semplice.

A San Francisco c’è anche un servizio di Valet Car on demand, vuol dire che se avete bisogno di qualcuno che vi parcheggi la macchina, aprite lo smartphone, fissate l’orario e il luogo dell’incontro: quando siete a disposizione arriverà un ragazzo che vi dà un contrassegno, prende l’auto e se ne va.

Quando rivolete l’auto, basta chiederlo dalla app. Semplice, anzi semplicissimo.

E con Charmin, la Uber della pupù, abbiamo visto

Ecco, adesso potrete fare la stessa cosa quando dovete fare la pupù, perché  Charmin funziona secondo lo stesso principio. Arriva direttamente da voi con un furgoncino che trasporta un bagno molto elegante, pulito, particolarmente accogliente.

Non mi è chiarissimo se ci sia un limite temporale per  le vostre attività, ma credo che il dettaglio più importante da sottolineare sia che  per usarlo dovrete abituarvi ad interpretare i segnali del vostro corpo in tempo.   Perché il furgone si deve spostare in città ed affrontare il traffico che è spesso il nemico peggiore contro cui combattere per chi fa consegne di qualche tipo.

E con Charmin, la Uber della pupù, abbiamo visto

Una piccola premessa: Charmin  è un marchio di carta igienica piuttosto popolare negli Stati Uniti e questo servizio non è altro che un’attività promozionale, secondo me frutto della creatività di chi si è costretto ad usare un bagno pubblico a New York. 🙂

Si va sul sito CharminVanGo.com e si accede alla richiesta del mezzo.

E con Charmin, la Uber della pupù, abbiamo visto

Nel giro di qualche minuto, il  van vi raggiunge e vi permette di trovare un momento di intimità che forse i bagni che trovare in giro per New York non vi offrono.

E con Charmin, la Uber della pupù, abbiamo visto

Tutto sommato, ho fatto pit stop in posti peggiori. Se state per andare a New York o magari ci fate un giro per l’estate, segnatevi questo indirizzo web, potrebbe essere utile per voi.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover