Boston: la tecnologia di Google in aiuto
News

Boston: la tecnologia di Google in aiuto

MI ha colpito la velocità con cui google ha reagito ieri agli eventi di Boston, di cui tutti probabilmente sappiamo. Una delle esigenze principali in situazioni come l’attentato di ieri è avere informazioni sulle persone che conosciamo che sono coinvolte in un evento di questo genere.

Quando in particolare ci sono eventi che coinvolgono migliaia di persone da tutto il mondo, non è facile avere subito una rassicurazione sulle condizioni di tutto.

E qui arriva la tecnologia. Erano passate forse due ore dal momento in cui è apparsa questa piattaforma sul web per cercare informazioni oppure per dare informazioni su persone coinvolte.

foto-2

 

 

La prima scelta era quella del bivio sulla ricerca o sull’offerta di informazioni. Quindi si passava allo step successivo che nel caso della ricerca dava possibilità di inserire informazioni sulla persone di cui si cercavano notizie.

 

foto

 

In caso di risultato negativo, cioè nel caso in cui non ci fossero risultati della ricerca, ecco lo schema successivo, quello per inserire informazioni sul soggetto ricercato.

foto-1Nel caso di informazioni da dare, veniva proposta una schermata simile con nome e cognome da inserire e poi un passaggio successivo da compilare come quello qui sopra. Alle 8 del mattino, a circa 12 ore dall’esplosione, sono circa 5000 i profili compilati delle persone di cui si cercano informazioni.

Si spera sempre di non averne bisogno per situazioni come queste, ma la tecnologia è davvero benvenuta per questo tipo di utilizzo.

 

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.